Home Bassa modenese Gravemente indiziata di rapina e lesioni aggravate, finisce in manette coppia residente...

Gravemente indiziata di rapina e lesioni aggravate, finisce in manette coppia residente a Finale Emilia



Nella prima mattinata di venerdì 8 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Finale Emilia – collaborati da quelli della stazione di San Martino in Spino e da quelli del Nucleo Operativo  della Compagnia di Carpi –  hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa della misura degli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Modena, a seguito di immediata richiesta della Procura della Repubblica modenese, nei confronti di un uomo e di una donna residenti a Finale Emilia, gravemente indiziati dei reati di rapina e lesioni aggravate.

Il 9 settembre verso le 10:30 a Finale Emilia, una coppia di persone avvicinava un’anziana donna, dopo averla attesa all’uscita di un supermercato della zona, impossessandosi con violenza della sua borsetta. La donna cadeva a terra procurandosi lesioni alle mani e ad un ginocchio, mentre i due fuggivano a bordo di un’autovettura.

Le indagini avviate immediatamente dai carabinieri hanno consentito, sia di acquisire fonti di prova integranti un quadro indiziario, ritenuto grave dal Gip, a carico dei due indagati destinatari della misura cautelare, sia di recuperare la borsetta che i due rapinatori avevano abbandonato durante la fuga.

Articolo precedenteBologna, alloggio abusivo per clandestini in via di Corticella. Scatta il blitz dei carabinieri: un arresto e quattro denunce
Articolo successivoAmministrative, in Sicilia premiato l’asse Pd-M5S, bassa l’affluenza