Home Castelnuovo Rangone Castelnuovo, al via la nuova edizione del censimento permanente

Castelnuovo, al via la nuova edizione del censimento permanente



È cominciata nei giorni scorsi anche a Castelnuovo Rangone la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Il Censimento permette di conoscere le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. Per la prima volta, l’Istat effettua la rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale, per permettere di rilasciare informazioni continue e tempestive. A differenza delle passate tornate, il Censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie, ma solo un campione estratto direttamente da Istat.

La partecipazione al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione. Se il cittadino ha bisogno di aiuto o assistenza può rivolgersi in forma del tutto gratuita all’Ufficio Servizi Demografici, Polizia Mortuaria e Servizi Cimiteriali del Comune, che gestisce anche un centro di raccolta su appuntamento in via Roma 1/C.

La famiglia può essere chiamata a partecipare a una delle due diverse rilevazioni campionarie (Areale o di lista) oppure non essere coinvolta dall’edizione in corso del censimento. I casi possibili sono quindi i seguenti: la famiglia riceve una lettera nominativa con utente e password che la invita a compilare il questionario online (in questo caso fa parte del campione della rilevazione da lista), la famiglia è informata dell’arrivo di un rilevatore, attraverso o una lettera non nominativa o una locandina affissa negli androni, nei cortili dei palazzi, nelle abitazioni (in questo caso fa parte del campione della rilevazione areale), la famiglia potrebbe non essere contattata in alcun modo (in questo caso non fa parte del campione).

Per maggiori informazioni, è stata creata sul sito del Comune di Castelnuovo una pagina denominata Censimento, contenente le principali informazioni e i numeri da contattare in caso di dubbi o richiesta di chiarimenti.

L’elenco dei rilevatori, sempre muniti di tesserino di riconoscimento Istat e di documento d’identità, si trova contattando telefonicamente i Servizi Demografici, l’Ufficio Urp, la Polizia Locale e la Stazione dei Carabinieri.

Articolo precedenteQuattro Castella, il Centro Famiglie propone due spazi dedicati ai bambini e alle loro famiglie per confrontarsi e socializzare
Articolo successivo“Poetiche Ri_Viste”, incontri vis a vis con diversi poeti organizzati presso La Sosteria di Fiorano