Home Appuntamenti Da venerdì 15 ottobre a Marano seconda edizione del “Bla Bla Festival”

Da venerdì 15 ottobre a Marano seconda edizione del “Bla Bla Festival”



A Marano sul Panaro torna, venerdì 15 ottobre, la seconda edizione del “Bla Bla festival (bambini, luoghi, avventure)”, la rassegna dedicata al mondo dell’infanzia e alla comunità degli educatori. Un festival diffuso che prevede per dieci giorni, fino al 24 ottobre, una serie di appuntamenti nei comuni dell’Unione Terre di Castelli, legati alla poesia, alla scienza, al teatro, alla filosofia, letteratura e cinema.

L’iniziativa, promossa dall’Asp Terre di Castelli, in collaborazione con l’Unione, prende il via al teatro comunale di Marano alle 18, con il saluto della vice presidente della Regione Emilia-Romagna Elly Schlein e lo spettacolo “I brutti anatroccoli” dalle ore 21, a cura di Stilema.

Sabato 16 ottobre dalle 10 alle 17 la rassegna si svolge nella sala consigliare di Vignola, mentre domenica 17 al castello di Levizzano di Castelvetro.

Nel weekend del 23 e 24 ottobre il festival si svolge al parco della biblioteca di Spilamberto e nella sala delle mura di Castelnuovo Rangone.

Come sottolinea Marco Franchini, amministratore di Asp, «i bambini, le loro famiglie e il ponte educativo creato con i servizi per l’infanzia, hanno dimostrato che il mantenere monitorate ma aperte le attività educative, durante la pandemia  ha rappresentato un deterrente alla paura, una spinta a riappropriarsi di una normalità seppur diversa», mentre per Federica Gazzoli, pedagogista di Asp, l’iniziativa vuole contribuire «a rimettere al centro del dibattito la crescita dei bambini e delle bambine pensando a quali innovazioni e approcci educativi possano favorire un’armonica costruzione del loro futuro, oltre alla necessaria sostenibilità dei servizi educativi e del sistema integrato dai zero a sei anni».

Oltre alle attività didattiche sono previste mostre e proiezioni; domenica 17 al castello di Levizzano verrà proposta una esposizione dei nidi e scuole infanzia Fism del distretto di Vignola; martedì 19 alle ore 21, al cinema di Savignano sul Panaro, verrà proiettato “Il bambino è il maestro. Il metodo Montessori”, mentre giovedì 21, alle 21, all’auditorium di Castelnuovo sarà la volta del documentario “Be happy, la mindfulness a scuola”.

Per la partecipazione agli eventi è necessaria la prenotazione ed il possesso di green pass; per i minori è necessario presentare la certificazione verde solo con 12 anni compiuti; il festival sarà anche l’occasione per fare il punto su due anni di gestione dell’Asp dei nidi comunali di Vignola, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Savignano e Spilamberto che insieme a quelli convenzionati coinvolgono oltre 500 bambini.

Articolo precedenteSciopero generale ad oltranza di tutti i comparti dal 15 al 20 ottobre 2021
Articolo successivoSabato a Formigine importante convegno sulla riforma del Terzo Settore