Home Bologna Tentano di rubare cavi in rame da centrale elettrica, un arresto

Tentano di rubare cavi in rame da centrale elettrica, un arresto



I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Anzola dell’Emilia, hanno arrestato un 32enne rumeno per il reato di tentato furto aggravato presso la centrale elettrica del posto.

Il giovane, senza fissa dimora con precedenti di polizia, veniva sorpreso nella notte scorsa all’interno della centrale “Terna Rete Italia Ui Bologna” dove, unitamente a 4 complici stava asportando un’ingente quantità di cavi di rame. I complici, in corso di identificazione, sono riusciti a scappare a piedi nelle campagne circostanti. L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Articolo precedenteControlli stradali dei carabinieri di San Lazzaro, tre denunce
Articolo successivoIl Sindaco di Castellarano Zanni sugli episodi di violenza accaduti nelle prime ore di questa mattina