Home Politica Cardone (Socialisti Riformisti e Municipalisti) sui presunti risparmi fiscali a favore...

Cardone (Socialisti Riformisti e Municipalisti) sui presunti risparmi fiscali a favore di SGP….palazzo “Diamante“



Il Capogruppo del PD in Consiglio Comunale  ha recentemente  presentato  interrogazione alla Giunta circa l’ipotesi di un risparmio fiscale a favore della società partecipata SGP srl in applicazione della norma che assegna il 65 % del costo del previsto impianto deputato alla maggiore efficienza energetica del palazzo denominato “ Il Diamante “ recentemente acquistato dal Comune.

In sostanza l’interrogante, per mere ragioni di prudenza, riteneva ed interrogava, se era stata prodotto interpello alla competente Agenzia delle Entrate.

I rapporti giuridici  tra il Comune e la società partecipata SGP srl, fin dalla costituzione della società hanno prodotto dubbi ed incertezze, compresa la valutazione politica, di soggetto teso alla elusione del patto di stabilità.

Ci sono stati interventi della Corte dei Conti, svalutazioni di beni materiali ed immateriali, rimborsi IVA importanti, concordato in continuità, interventi sostanziali della consulta dei dirigenti atteso l’impegno di legge del controllo analogo, dimissioni, motivate, del Collegio dei Revisori c’è, persino la cessione, di fatto, di un ramo di azienda “ EVENTI” acquistato nel 2008 dalla società  Area e Aree  per euro 48.000 di cui euro 25.000 di avviamento.

In risposta alla interrogante, il rappresentante  della Giunta negava l’interpello all’Agenzia delle Entrate, visto che la sicurezza interpretativa era stata assicurata da un professionista fiscale incaricato dalla società.

Dai dati contabili si rileva che si stimano lavori per un totale di euro  784.000 di cui 144.000 a carico della proprietà diretta intestata ad SGP e con risparmio fiscale di euro 160.000.

E’ appena il caso di parlare del costo della consulenza fiscale, non chiara nel costo e nel dubbio che la stessa non sia stata affidata ai competenti tecnici del `Comune.

Per quanto premesso, condividiamo il percorso prudente del Capogruppo del PD con la richiesta, con le motivazioni ed i chiarimenti esposti dalla Giunta alla interrogazione , di produrre interpello, urgente, alla competente Agenzia della Entrate, visti i tempi stretti di scadenza.

(Mario Cardone – Socialisti Riformisti e Municipalisti Sassuolo)

 

Articolo precedenteTrovati con oltre 3 kg di hashish e 27.500 euro in contanti. Due arresti a Bologna
Articolo successivoAutunno in Auditorium: sabato Bertoni e Genitoni con Alperoli