Home Castellarano Emilia Centrale, dolore per la scomparsa di Tiziano Pattacini

Emilia Centrale, dolore per la scomparsa di Tiziano Pattacini



Il presidente Marcello Bonvicini, i vice presidenti Arianna Alberici e Matteo Catellani, il direttore generale Domenico Turazza, il Comitato Amministrativo, il Consiglio d’Amministrazione e tutto il personale del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale si uniscono al dolore della famiglia per la prematura scomparsa di Tiziano Pattacini, consigliere dell’ente dal 2016 e vice presidente di B.I. Energia, società costituita dal Consorzio insieme al Gruppo Iren per la Centrale idroelettrica di Castellarano.

“Una notizia dolorosa e una grave perdita per l’intero ente, in cui Tiziano Pattacini ha rappresentato al meglio la componente dell’imprenditoria industriale – ricorda commosso Marcello Bonvicini, Presidente dell’Emilia Centrale – . Tiziano, nonostante la malattia che lo ha minato fisicamente nel corso dell’ultimo anno e le difficoltà quotidiane legate alla pandemia, ha sempre partecipato fattivamente, fino all’ultimo, all’amministrazione del Consorzio distinguendosi, oltre che per le sue riconosciute doti professionali, anche per le elevate qualità umane. Lo ricorderemo per aver onorato fino in fondo il suo ruolo all’interno del Consorzio”.

La camera ardente, allestita presso la casa funeraria Reverberi di via Terezin 23 a Reggio, resterà aperta anche nella giornata di oggi fino alle ore 18:30. I funerali di Tiziano Pattacini si terranno domani mattina alle ore 11:30 nella chiesa parrocchiale di Rubiera.

Articolo precedenteBologna, sabato 20 novembre è la Giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Articolo successivoStragi in famiglia, Cgil Cisl Uil: “Agire sul versante educativo e culturale”