Home Correggio Corte Tegge, ormai pronta la rotonda pubblico-privata

Corte Tegge, ormai pronta la rotonda pubblico-privata



Si inizierà a circolare a rotatoria già dalla prossima settimana a Corte Tegge, al confine tra Reggio Emilia e Cavriago, all’incrocio tra la Sp 62 (via Prati Vecchi) e via Vistola e via De Chirico. Si tratta dell’intersezione che sarà messa in sicurezza dalla Provincia di Reggio Emilia per una spesa di 80.000 euro, in gran parte finanziata da 23 imprese e locali che operano a Corte Tegge, nel segno di quella positiva collaborazione tra il pubblico e i privati già sperimentata per il completamento della Variante di Ponterosso a Castelnovo Monti.

Il cantiere è ancora in corso, ma l’impresa Trotta di Campagnola Emilia ha già ultimato la demolizione delle vecchie aiuole spartitraffico, pertanto dalla prossima settimana sarà già possibile circolare attraverso la rotatoria, al momento provvisoria, realizzata con barriere new jersey. Quella definitiva, che dovrebbe essere completata entro il mese di dicembre, sarà finanziata con 51.362 euro da 23 aziende di Corte Tegge: Airmec, B.C.C. 2000, Unipol Rental (Ex Car Server), Centro Revisioni Tambaro, Curvatura Tubi Amarossi, Ebi, Eden Sport, Elfi, Energy System, G.A.R., G.B.Vabo, I Cabiri, M.P.M., Mada Impianti, Mango Sport System, Model Assistance, Moratti – Catellani, Plastisar, Prospecta, Re.Co. Automazioni, ristorante Porcapolenta, Service Car Pinotti e Stilfer.

A loro, nei mesi scorsi, il presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giorgio Zanni, aveva scritto per ringraziarle “personalmente e a nome della comunità provinciale per l’impegno, non solo economico, che avete profuso per la realizzazione dell’intervento, che testimonia come la sinergia pubblico-privato possa risultare ancora una volta efficace e funzionale quale modello da perseguire per il comune sviluppo del territorio”.

 

Articolo precedenteProsegue la messa in sicurezza della via di accesso al comprensorio del monte Cimone
Articolo successivoIl comandante del Corpo di Polizia Locale dell’Unione Colline Matildiche, Fontana relatore in Campidoglio di un convegno con Violante e Gualtieri