Il Giroverde rallenta per la pausa invernale: seguendo le indicazioni del Consiglio d’ambito di Atersir (Delibera n.25 del 26/04/2016), dal 1° dicembre sino al 28 febbraio scatta la consueta sospensione invernale nei comuni gestiti da Iren. Dal 1° marzo 2022, invece, il Giroverde riprenderà con le consuete modalità.

Durante il periodo di sospensione del Giroverde sarà comunque possibile conferire sfalci d’erba e potature recandosi presso i Centri di Raccolta. È possibile anche informarsi presso gli uffici del proprio comune per chiedere se sono previste raccolte straordinarie durante la pausa invernale. Per conoscere giorni e orari del Centro di Raccolta più vicino, si può visitare il portale https://servizi.irenambiente.it e scaricare la app Ecoiren per lo smartphone.

La stagione autunnale e la pausa vegetativa invernale offrono l’occasione per praticare attivamente il compostaggio domestico, facile da realizzare anche nel giardino di casa. È sufficiente una compostiera, che si può anche autocostruire con materiali di recupero, collocata in un angolo del giardino. Sul sito https://servizi.irenambiente.it – sezione opuscoli informativi – si possono reperire informazioni utili e scaricare una utile GUIDA AL COMPOSTAGGIO. Ai cittadini che lo praticano e che presentano la relativa autodichiarazione (scaricabile dal suddetto sito) è riconosciuto uno sconto sulla parte variabile della tariffa rifiuti.









Articolo precedenteAl via gli open day degli Istituti superiori di Bologna e del territorio metropolitano
Articolo successivoNutriscore, Patuanelli “La Francia potrebbe fare un passo indietro”