Home Bassa modenese Mirandola, il Punto prelievi torna in Ospedale

Mirandola, il Punto prelievi torna in Ospedale

Dal 21 aprile il servizio si trasferisce temporaneamente nei locali originari al Santa Maria Bianca, in attesa dell’avvio dei lavori di ristrutturazione slittati per l’emergenza sanitaria





Da giovedì 21 aprile il Punto prelievi di Mirandola torna nella sede originaria presso l’Ospedale Santa Maria Bianca. Il trasferimento, che ha carattere temporaneo sino all’avvio dei lavori di ristrutturazione degli stessi locali, slittati a causa dell’emergenza pandemica, avverrà senza soluzione di continuità per l’attività, che da circa otto mesi viene eseguita all’interno dell’ex Aquaragia.

Ora il ritorno presso il Santa Maria Bianca, dove continuerà a essere garantito lo stesso numero settimanale di prelievi eseguiti attualmente, mantenendo le stesse giornate e gli stessi orari di accesso per i cittadini dalle 7,15 alle 9,15 dal lunedì al sabato.

La ristrutturazione del Punto Prelievi presso l’Ospedale, il cui avvio dei lavori è previsto per fine 2022, prevede un rifacimento completo di diversi locali, tra cui accettazione, sale d’attesa, stanze prelievo e servizi igienici attigui.









Articolo precedenteLa Junior TIM Cup a Sassuolo in campo contro ogni discriminazione
Articolo successivo“In scala diversa. Luigi Ghirri, Italia in Miniatura e nuove prospettive”: dal 29 aprile a Reggio Emilia a Palazzo dei Musei