Home Mobilità Utilizzabile la nuova pista ciclabile a servizio di Villa Gavassa, della Rcf...

Utilizzabile la nuova pista ciclabile a servizio di Villa Gavassa, della Rcf Arena e del parco Campovolo





E’ percorribile da oggi un nuovo tratto di pista ciclabile, della lunghezza di 1,4 chilometri, a servizio principalmente di Villa Gavassa. Il percorso garantisce un collegamento più sicuro per i ciclisti tra la frazione e il centro urbano di Reggio Emilia, promuovendo nello stesso tempo l’uso della bicicletta per gli spostamenti. Secondo studi  di mobilità, infatti, la bicicletta è concorrenziale all’automobile, in termini di tempo impiegato, nelle percorrenze in aree urbane fino a 4-5 chilometri. I pedali poi, come noto, sono a zero emissioni (non inquinano) e favoriscono l’attività motoria quotidiana (fanno bene alla salute).

L’apertura del nuovo tratto rientra nel calendario delle iniziative dedicate all’Arrivo dell’undicesima Tappa del Giro d’Italia e aggiunge 1.400 metri di pista riservata alla mobilità sostenibile, ai 257 chilometri di rete già presenti in città.

L’opera, che garantisce un collegamento diretto tra Gavassa e il centro città, si affianca a via Vertoiba da via Caduti delle Reggiane a via Don Messori ed è parte del più esteso (10,9 chilometri) sistema della Ciclovia 12 Massenzatico-Gavassa-Centro storico di Reggio Emilia. La spesa complessiva per il completamento della ciclovia è stata di 350.000 euro, in parte finanziati mediante contributo regionale nell’ambito dell’asse 4 del Por Fesr 2014-2020 (Programma operativo regionale Fondo europeo di sviluppo regionale) e rientra nel programma comunale di potenziamento e raccordo della rete ciclabile cittadina ‘Connessioni sostenibili’, secondo stralcio.

L’intervento va quindi a completare un quadro di mobilità sostenibile nella zona Nord-Est della città ed è stato progettato anche in vista dell’inizio delle attività della Rcf Arena nella zona del Campovolo, che si trova nello stesso quadrante Nord-Est di Reggio Emilia, in via dell’Aeronautica.

La nuova pista attraversa aree verdi e si inserisce altresì nel percorso ciclopedonale posto sul lato Sud del canale Emilia, in prossimità di via Caduti delle Reggiane. Il sistema ciclabile del parco limitrofo all’Arena sarà a sua volta collegato con la nuova pista ciclabile Gavassa-Reggio Emilia da via Vertoiba con accesso all’altezza di via Koch.

 

 









Articolo precedenteIl presidente della Regione Bonaccini in visita al palazzo Ducale di Guastalla
Articolo successivoSotto il titolo di “Lettere all’universo” torna, dal 9 al 15 maggio 2022, Reggionarra