Home Ambiente Acconto Tari 2022: a Fiorano scadenze 31 maggio e 31 luglio

Acconto Tari 2022: a Fiorano scadenze 31 maggio e 31 luglio






Si comunica che nei prossimi giorni verrà recapitato, attraverso il servizio postale, l’avviso di pagamento dell’acconto della Tassa Rifiuti (TARI) per l’anno 2022. L’importo è suddiviso in due rate, la prima con scadenza il 31 maggio e la seconda il 31 luglio. L’acconto è calcolato al 66,66% dell’importo dovuto sulla base delle tariffe 2021.

Il pagamento può essere effettuato tramite modello F24 precompilato, allegato all’avviso, pagabile presso tutti gli sportelli bancari e postali o mediante i servizi di home banking senza commissioni aggiunte; oppure mediante RID direttamente con addebito sul conto corrente.

La rata di saldo/conguaglio scadrà invece il 2 dicembre e sarà inviata nel mese di novembre.

Per qualsiasi informazione sulla Tari, per l’attivazione della domiciliazione bancaria, per la presentazione delle denunce di iscrizione/variazione/cessazione e per qualsiasi altro chiarimento, è possibile riferirsi alla pagina dedicata “Servizi e Tributi” del sito comunale di Fiorano Modenese; oppure contattare l’Ufficio Tari attraverso il numero 0536/833269 o la mail tari.fioranomodenese@icatributi.it (pec: ica.fioranomodenese@pec.icatributi.com). Orari d’ufficio: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 14.30 alle 17.00.

 









Articolo precedenteIren entra in Tech4Planet, il Polo Nazionale di Trasferimento Tecnologico dedicato alla sostenibilità ambientale lanciato da CDP Venture Capital Sgr
Articolo successivoSport, a Bologna prorogate al 30 giugno 2023 le scadenze dei contratti per la gestione degli impianti sportivi comunali