Home Bologna Gianluca Costantini dona il ritratto di Patrick Zaki al MAMbo e alla...

Gianluca Costantini dona il ritratto di Patrick Zaki al MAMbo e alla città di Bologna





Gianluca Costantini – Freedom for Patrick Zaky, 2020 disegno

Gianluca Costantini, autore dell’ormai celebre disegno che ritrae Patrick Zaki, realizzato a sostegno della battaglia per la sua liberazione ed esposto in molti spazi pubblici, a partire da Piazza Maggiore, dona la propria opera alle collezioni del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e alla città di Bologna.

La donazione viene presentata in un incontro pubblico lunedì 6 giugno 2022 alle h 18.00 nella sala conferenze del museo, in via Don Minzoni 14 a Bologna alla presenza di Elena Di Gioia, delegata del sindaco alla Cultura di Bologna e Città metropolitana;
Lorenzo Balbi, direttore MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna – Istituzione Bologna Musei; Rita Monticelli, docente di Letteratura inglese, Università di Bologna e Gianluca Costantini, artista e Patrick Zaki, studente, in collegamento video.

Il 7 febbraio 2020 Patrick Zaki, brillante studente egiziano che era stato ammesso alla Laurea Magistrale GEMMA dell’Università di Bologna, viene arrestato in Egitto durante una vacanza a casa. Non ci sono immagini pubbliche dell’attivista fermato per reati di opinione e in seguito tenuto in carcere in attesa di giudizio per 22 mesi.
L’artista, attivista e autore di graphic journalism Gianluca Costantini lo ritrae prendendo spunto da una sua foto e ritwitta l’immagine, raffigurante Patrick incarcerato con la barba e gli occhiali, avvolto da un filo spinato e la scritta Freedom for Patrick Zaki.
L’immagine viene ripresa e rimbalza tra social e media, Amnesty International la adotta per la sua campagna di mobilitazione, fino ad essere esposta in grande formato proprio a Bologna, in Piazza Maggiore, sulla facciata di Palazzo dei Notai e in seguito sotto le due torri simbolo della città.
Da quel momento diventa l’emblema della lotta per la scarcerazione di Patrick Zaki, in cui Bologna e la sua Università sono attive in prima linea.

Per volontà dell’autore, che ne discuterà con gli altri ospiti lunedì 6 giugno al MAMbo, il disegno rimarrà in permanenza nella città di Bologna, nelle collezioni del suo museo d’arte contemporanea. Durante l’incontro si avrà la possibilità di vedere e ascoltare Patrick Zaki in video collegamento, anche in vista della prossima udienza dell’iter giudiziario in Egitto, prevista per il 21 giugno 2022.

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.
L’evento ha luogo nel rispetto delle norme di sicurezza e di tutela della salute in vigore nella data di svolgimento.

Info su Gianluca Costantini: https://www.channeldraw.org/

 









Articolo precedenteMaria Pia De Vito e Julian Oliver Mazzariello l’8 giugno a Parma per il Festival Crossroads
Articolo successivoPozzecco nuovo ct Italbasket “Una responsabilità enorme”