foto: Quinta Parete – APS

L’ultimo appuntamento per il 2022 della stagione teatrale OFF al Teatro De André organizzata da Quinta Parete con la direzione artistica di Enrico Lombardi, è il 1 dicembre (20:30) con Nessun elenco di cose storte, una produzione di Atto due con la drammaturgia e regia di Oscar De Summa, interpretata da Sandra Garuglieri.

Uno spettacolo che, pur prendendo spunto da fatti di cronaca, in particolare dal naufragio di un barcone di migranti nell’ottobre del 2015 che ha causato più di 1000 vittime, e dal racconto di tutte quelle attività che ruotano intorno alle grandi sciagure, si configura come una storia capace di sviscerare il vero rapporto degli uomini con la morte, attraverso una sorta di stand up comedy – giallo che si propone, in modo ludico, di scoprire chi ha ucciso la morte.

La stagione OFF riprenderà nel 2023 con altre due date: il 10 febbraio 2023 con Una lacrima di VoV, una produzione della Compagnia Enrico Lombardi/Quinta Parete e infine il 24 febbraio con Lo Stronzo, una produzione Teatro delle Temperie.

La prenotazione consigliata al 342/9337099 o alla mail segreteria@quintaparete.org

Biglietto Intero 12 euro, ridotto 10 euro (associati Quinta Parete, under 30, abbonati Teatro De Andrè, tesserati Endas)









Articolo precedente“Sogno di una notte di mezza estate”, giovedì 1 dicembre al Boiardo di Scandiano
Articolo successivoConcerto gospel domani sera presso la Parrocchia di San Pietro a Reggio Emilia