Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Bomporto sono intervenuti presso un’abitazione, a seguito della notizia di alcuni dissidi in ambito familiare.

Nel corso degli accertamenti è emerso che un pensionato che abitava nell’appartamento, detentore di un fucile da caccia regolarmente denunciato, possedeva l’arma senza adottare alcuna cautela, prevista dalla Legge, per la custodia in sicurezza.

Il fucile è stato sequestrato e l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modena per omessa custodia di armi.









Articolo precedenteNel mondo delle piccole donne arrivano… gli uomini!
Articolo successivo“Noilandia”: spettacolo per grandi e piccoli lunedì all’Astoria