Medolla: i Babbo Natale dell’Avis

Dopo due anni di pausa forzata a causa della pandemia, sabato 24 dicembre, giorno della Vigilia, torneranno nelle vie di Medolla i Babbo Natale dell’Avis. In completa tenuta natalizia tutti i volontari, il personale sanitario e gli operatori della locale sede dell’associazione faranno visita a una ventina di famiglie per consegnare alle persone più fragili della comunità un piccolo pensiero natalizio.

E’ una consuetudine che si ripete ormai da quindici anni e che impegna tutta la squadra Avis a portare nelle case un sorriso e un gesto d’affetto che aiuta a sentirsi meno soli. Avis di Medolla ringrazia i suoi volontari che anche in prossimità del Natale non rinunciano all’impegno e all’altruismo e augura a tutti i suoi donatori e alla Comunità di Medolla Buone Feste.

 









Articolo precedenteStolkerizza la ex ma il divieto di avvicinamento non basta: nuovi guai per un 28enne reggiano
Articolo successivoCancro del colon retto, lo studio nazionale: +8,6% di metastasi durante l’emergenza covid-19