Personale del Commissariato di P.S. di Mirandola, nella notte appena trascorsa, ha arrestato un cittadino italiano di 49 anni, residente fuori regione, in esecuzione di un ordine per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano nel novembre scorso.

L’uomo, che deve espiare una pena residua di mesi 8 per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale Sant’Anna.









Articolo precedente“Con un amico vicino”, una serata per l’Hospice Modena
Articolo successivoDenunce della Polizia di Stato per rissa nei pressi di una nota sala da ballo reggiana