Poco dopo le 8.30 di ieri, 24 gennaio, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, allertati dal personale docente dell’istituto scolastico, sono intervenuti in via Cisalpina a Reggio Emilia, per un sopralluogo di furto all’interno del liceo linguistico Pascal.

Ignoti ladri, nella notte, dopo aver forzato una porta antipanico si erano introdotti nei locali della scuola e, raggiunta l’aula multimediale hanno asportato, stando ai primi controlli in corso di esatto inventario, tre computer completi di monitor, tastiera e webcam ed un notebook. Complessivamente i danni sono in corso di quantificazione. Sulla vicenda i carabinieri hanno avviato le indagini in ordine al reato di furto aggravato a carico di ignoti.

 









Articolo precedenteC.R.E.A. Sanità, al sistema pubblico mancano almeno 50 miliardi
Articolo successivo“La Toscanini per tutti”, tra musica e cultura