E’ morta ieri al Maggiore di Bologna la piccola Leila, 6 anni, rimasta coinvolta lo scorso 14 giugno in un grave incidente stradale lungo la tangenziale di Bologna.

La bambina – che viveva con la famiglia di origine albanese a San Polo d’Enza (RE) – era in auto con il padre e la sorellina di 4 anni quando l’auto sulla quale viaggiavano è stata tamponata violentemente da un altro automezzo. Le condizioni di Leila erano apparse subito gravi e i sanitari del 118 l’avevano trasportata d’urgenza al Maggiore di Bologna dove, dopo 18 giorni e un paio d’interventi chirurgici, ieri ha smesso di lottare.









Articolo precedenteDue feriti nella notte in incidente a Castel Maggiore
Articolo successivoTentarono furto in pizzeria a Reggiolo: denunciati tre giovani