Il Comune di Fabbrico, a seguito all’approvazione del Piano Provinciale di Smaltimento dei Rifiuti, ha avviato negli scorsi anni un percorso che, gradualmente, ha portato gli abitanti a praticare la raccolta “porta a porta”, permettendo un importante aumento della raccolta differenziata, che oggi si attesta all’82%.

Per procedere con un ulteriore passo avanti, dal 1° gennaio 2024 verrà attivata la Tariffazione Puntuale a Corrispettivo della tassa rifiuti (TARI). Il sistema TARI puntuale lega parte dell’importo della quota variabile dell’avviso al volume di rifiuto indifferenziato prodotto, con l’addebito di un numero minimo di vuotature annuali. In questo modo saranno premiati i comportamenti virtuosi di chi produce meno rifiuti, con un piccolo risparmio economico.

In vista di questo cambiamento, a partire dal 2 ottobre 2023, tutte le famiglie e le imprese di Fabbrico riceveranno la visita degli Informatori Iren, identificabili da una pettorina gialla e da un tesserino di riconoscimento nominativo.

Gli Informatori consegneranno le nuove pattumiere per la raccolta domiciliare del rifiuto residuo, ciascuna dotata di microchip, e del rifiuto organico, informeranno sulle buone pratiche da seguire per separare e conferire correttamente i rifiuti; consegneranno materiale informativo aggiornato (manuale della raccolta, rifiutologo, calendario di raccolta, ecc.); consegneranno i sacchi da utilizzare per la raccolta dell’organico. Si ricorda che nessun operatore è autorizzato a chiedere o a ricevere pagamenti, né a entrare nelle abitazioni senza autorizzazione.

Gli utenti che non saranno stati rintracciati dagli Informatori Iren, e che avranno quindi ricevuto apposito invito, potranno recarsi al Punto Ambiente, collocato presso la sede del Comune, in Via Roma 35, dal 16 ottobre al 4 novembre 2023, nei seguenti giorni e orari:

  • martedì dalle 16:00 alle 18:00;
  • giovedì dalle 10:00 alle 12:30;
  • sabato dalle 9:00 alle 12:00.

 

Sono stati inoltre programmati due incontri pubblici per illustrare in modo approfondito le novità del nuovo servizio. Gli incontri si terranno lunedì 25 settembre presso il Parco Cascina in via Cascina, 12, nei seguenti orari: alle ore 18:00 e alle ore 21:00.

Per informazioni, richieste e segnalazioni è infine possibile rivolgersi ad Iren telefonando gratuitamente, anche da cellulare, al NUMERO VERDE 800 969696, dedicato alla gestione della TARI, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 18,00 e il sabato delle ore 8,00 alle ore 13,00 oppure inviando una mail a servizioclientitari@gruppoiren.it









Articolo precedenteCase e studi delle persone illustri: 30 progetti di valorizzazione e promozione finanziati per il 2023
Articolo successivoAltre chiusure programmate su A1, D14 e Tangenziale di Bologna