immagine di repertorio

Nella serata di ieri, nell’ambito dei servizi coordinati predisposti dal Comando Provinciale
Carabinieri di Modena, la Stazione di Ravarino, con l’ausilio di una unità cinofila del Comando Provinciale Carabinieri di Bologna e unitamente a personale della Polizia Municipale di Sorbara, ha proceduto al controllo di un circolo privato di Ravarino.

Nel corso del controllo sono state trovate 13 persone prive della prescritta tessera associativa, alle quali erano state somministrate bevande in violazione delle norme che regolano i circoli privati. Per tale motivo sono state elevate dalla Polizia Municipale alcune sanzioni amministrative.
Inoltre, tra gli avventori sono state trovate due persone prive di documenti di identità che,  sottoposte ad accertamenti identificativi, sono risultate prive di documenti e permesso di soggiorno e, pertanto, sono state denunciate dai Carabinieri di Ravarino alla Procura della Repubblica di Modena per inosservanza delle norme di permanenza sul territorio nazionale e avviate le procedure amministrative per l’espulsione.









Articolo precedenteIl Sindacato: “In Ferrari è stato sottoscritto il rinnovo del premi di competitività escludendo la Fiom Cgil Modena”
Articolo successivoCongratulazioni Meloni a Milei “Valori comuni tra Italia e Argentina”