Sabato 2 e domenica 3 dicembre, sulla linea convenzionale Bologna – Piacenza, Rete Ferroviaria Italiana (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) effettuerà interventi di manutenzione e potenziamento dell’infrastruttura.

Le attività, programmate dalle ore 23.00 di venerdì 1 alle 05.00 di lunedì 4 dicembre tra Lavino e Castelfranco Emilia, consistono nella completa demolizione e successiva ricostruzione, per mezzo di uno scatolare in calcestruzzo armato prefabbricato, del ponte ferroviario sullo scolo Marciapesce. Circa 30 i tecnici di RFI e di tre diverse imprese appaltatrici che saranno impegnati nei lavori. Investimento circa 1 milione di euro.

Dalle 23.00 di venerdì 1 alle 5.00 di lunedì 4 dicembre la circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza subirà delle modifiche a causa dei lavori di manutenzione dell’infrastruttura fra Lavino e Castelfranco Emilia, sulla linea Bologna – Piacenza.

  • I treni Intercity delle relazioni Milano-Pescara/Lecce, Milano- Terni/ Napoli/Salerno/Reggio C.le subiscono variazioni di percorso, orario e sostituzioni con bus.
  • I treni Intercity Notte delle relazioni Torino/Milano–Lecce, Milano – Siracusa/Palermo e Torino – Salerno subiscono variazioni di percorso, orario e sostituzioni con bus.
  • I treni Frecciarossa delle relazioni Milano– Bologna/Ancona/Pescara/Bari/Lecce/Taranto, subiscono variazioni di percorso, non effettuano le fermate di Modena e di Reggio Emilia storica, in sostituzione di Reggio Emilia storica fermano a Reggio Emilia AV.
  • I treni EC della relazione Bologna–Chiasso–Zurigo subiscono variazioni di percorso.
  • I treni regionali delle relazioni Ancona-Piacenza, Bologna-Voghera, Bologna-Parma, Bologna- Milano, sono cancellati fra Bologna e Modena.  Previste corse dirette con bus via autostrada e corse con fermate nelle stazioni intermedie.
  • Regolare il servizio sulla linea AV Bologna – Milano.

Tale riprogrammazione comporterà modifiche degli orari e l’aumento dei tempi di percorrenza, in relazione anche al traffico stradale. I posti disponibili possono essere inferiori rispetto al normale servizio offerto, si consiglia pertanto di valutare la ripianificazione del proprio viaggio.

Il personale di Customer Care di Trenitalia e Trenitalia Tper sarà presente a Bologna Centrale e Modena per fornire informazioni utili per i viaggiatori. Le biglietterie saranno regolarmente aperte secondo i consueti orari.

I canali di acquisto di Trenitalia e Trenitalia Tper sono aggiornati ed è possibile trovare informazioni di dettaglio su www.trenitalia.com, www.trenitaliatper.it e tramite Smart Caring su App di Trenitalia.

 









Articolo precedenteHolostem, dal ministro Urso via all’operazione per scongiurare la messa in liquidazione con l’ingresso di Enea Tech
Articolo successivoCarpi, il Sindaco Bellelli sull’episodio avvenuto al “Vallauri”