Reggio Emilia, Piano neve: uomini e mezzi per lo sgombero e la salatura antighiaccioL’inverno è alle porte e le previsioni meteo sono in peggioramento per la prossima settimana.  Il “Piano neve” predisposto dal Comune, in collaborazione con Iren Ambiente, è stato attivato per garantire un adeguato funzionamento della viabilità tramite operazioni di sgombero e salatura preventiva antighiaccio, se necessaria.

Anche in assenza di eventi nevosi, per tutta la stagione invernale si mantiene monitorato il territorio comunale in previsione di temperature prossime allo 0°, al fine di prevenire la formazione di tratti stradali ghiacciati. Il servizio di salatura antighiaccio riguarda la viabilità principale, i punti più critici (ponti, sottopassi, alcune rotatorie) e alcuni marciapiedi e piste ciclopedonali.

Sono 13 gli spargisale in dotazione. Il parco mezzi comprende anche 130 mezzi spalaneve con lame di grande dimensione e 41 mezzi medio/piccoli. Come risorse manuali sono previsti 46 addetti spalatori. I mezzi di grande dimensione verranno utilizzati nelle strade prioritarie (portanti) e di quartiere funzionali alla distribuzione del traffico sulle vie laterali e più piccole. I mezzi medio/piccoli saranno impiegati su percorsi ciclopedonali e scuole.

 

SGOMBERO NEVE: I TRE LIVELLI – Il servizio di sgombero neve viene attivato quando l’altezza del manto nevoso supera i 3 centimetri e consente l’operatività dei mezzi. Sono tre i livelli di intervento previsti a seconda delle strade interessate, a copertura dei quasi 900 chilometri di competenza comunale:

Il primo livello riguarda le strade ad elevata intensità di traffico, come la circonvallazione o la via Emilia, per le quali è previsto un passaggio dei mezzi spazzaneve ogni tre ore.
Il secondo livello riguarda le strade del centro storico, per cui è previsto un passaggio ogni sette ore. Anche per le strade dell’area urbana, infine, nonostante l’ampio rsaggio da coprire, di circa 650 chilometri, è previsto un passaggio ogni sette ore. Per le piste ciclabili e i marciapiedi viene previsto un passaggio ogni dodici ore: se i marciapiedi sono presenti su entrambi i lati della viabilità, è prevista la pulizia di almeno uno dei due lati, concordato con l’Amministrazione Comunale.
Il terzo livello prevede tutti gli uomini e i mezzi attivati anche sulle zone non ricomprese nei primi due livelli.
PARCHEGGI – È previsto, laddove possibile, in caso di parcheggi liberi da auto, la pulizia dei parcheggi di competenza comunale. Sono esclusi dal servizio i parcheggi privati ad uso pubblico con l’eccezione di alcuni parcheggi con rilevante uso pubblico, nelle vicinanze di scuole o uffici, che vengono comunque trattati.

SGOMBERO NEVE: LE SCUOLE – Il Piano neve prevede interventi specifici relativamente alle scuole, in particolare per i plessi delle elementari e delle medie.

TELEFONI E RECAPITI DISPONIBILI – La centrale operativa del Servizio Neve di Iren ospita il Call Center, aperto 24 ore per tutta la durata dell’evento nevoso.

Numero verde del call center Iren Neve: 800 679738, attivo durante l’evento nevoso e Numero verde Customer Care Ambiente Emilia 800 212607, attivo dalle 8.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 8.00 alle 13.00, per la gestione ordinaria dei contatti durante l’evento e post evento.









Articolo precedenteLavoro nero bar Carpi e Fiorano, Cisl: “fenomeno in aumento, i giovani si ribellino”
Articolo successivoCoppa degli Assi, Gaudiano protagonista della seconda giornata