Le Organizzazioni Sindacali ANAAO ASSOMED, CIMO – FESMED, NURSING UP e COINA hanno proclamato sciopero generale nazionale, per l’intera giornata del 5 dicembre 2023. Lo sciopero riguarda i Medici, i Veterinari, i Dirigenti Sanitaria, Professionali, Tecnici, Amministrativi e il personale delle Professioni Sanitarie. Saranno garantite le prestazioni essenziali, mentre i servizi programmabili potranno subire riduzioni conseguenti all’adesione allo sciopero.

L’Organizzazione Sindacale FIALS hanno invece proclamato uno sciopero generale di 24 ore, dalle ore 07:00 di giovedì 07 dicembre 2023 alle ore 07:00 di venerdì 08 dicembre 2023. Lo sciopero riguarda il personale del Comparto Sanità dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria e dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena. Saranno garantite le prestazioni essenziali, mentre i servizi programmabili potranno subire riduzioni conseguenti all’adesione allo sciopero.

 









Articolo precedenteL’Emilia-Romagna festeggia l’Italia del tennis dopo la vittoria della Coppa Davis
Articolo successivoA Formigine il progetto CommunityConnect