Home Sanità Vaccino italiano anti-Aids: al via test sull’uomo

Vaccino italiano anti-Aids: al via test sull’uomo

Parte la sperimentazione sull’uomo del vaccino italiano anti-Aids messo a punto dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss). Il vaccino, basato sulla proteina Tat, sarà testato come preventivo su 32 volontari sani, e come terapeutico su 56 volontari infetti, ma non in cura con terapia antiretrovirale.

L’inizio dei test clinici in tre centri italiani, a Roma e Milano, è stato annunciato oggi dal presidente dell’Iss, Enrico Garaci, dopo l’ok ricevuto dal ministero della Salute e il completamento delle procedure richieste dalle normative italiane ed europee.

La sperimentazione del vaccino, realizzato dal reparto Retrovirus del Laboratorio di Virologia dell’Iss, sarà diretta da Barbara Ensoli. E chi vorrà partecipare potraà ricevere tutte le informazioni al numero verde 800-861061, attivato dall’istituto.