Home Regione Fai una partenza intelligente, dona il sangue prima delle ferie

Fai una partenza intelligente, dona il sangue prima delle ferie

Arriva l’estate, periodo di riposo e vacanze per eccellenza, ma anche un momento in cui aumenta il fabbisogno e il consumo di sangue. E allora: ‘Estate 2005, pronti a partire?, fai una partenza intelligente e dona il sangue prima di andare in vacanza‘.


E’ questo il messaggio che campeggia su manifesti, locandine e sulla pubblicazione inviata ai donatori di sangue. Anche quest’anno la Regione Emilia-Romagna, assieme alle associazioni Avis e Fidas/Advs, si rivolge ai donatori per chiedere loro di donare il sangue prima delle vacanze.
Si tratta di un gesto particolarmente importante perché da luglio a settembre nelle località turistiche, nella riviera adriatica, nelle città dell’Emilia-Romagna si riversano milioni di turisti italiani e stranieri che possono averne bisogno. Il fabbisogno, del resto, è in una crescita costante che dipende dall’aumento degli interventi e dei servizi che utilizzano sangue e plasma come ad esempio i trapianti, la traumatologia, ma anche l’oncologia e l’assistenza domiciliare.

La campagna di comunicazione estiva prevede l´invio di una pubblicazione a casa degli oltre 155mila donatori dell’Emilia-Romagna e manifesti e locandine affissi in tutto il territorio regionale: nelle sedi delle associazioni di donatori, nei centri trasfusionali, negli ospedali e negli ambulatori.

Dopo l’estate, riprenderà la campagna annuale ‘La vita non aspetta. Diventa donatore di sangue‘: in questa occasione saranno allestiti stand informativi nei più importanti centri commerciali della Coop, mentre 2 camper percorreranno i principali centri dell’Emilia-Romagna.