Home Appuntamenti Sabato al via la Fiera di Casalgrande

Sabato al via la Fiera di Casalgrande



Dal 10 al 18 settembre torna la Fiera di Casalgrande. Sport, mercato, luna park, mostre e spettacoli, per nove giorni di festa del paese. Per quanto riguarda gli spettacoli, che si terranno tutti al Teatro Tenda, sabato 10 toccherà a Barbara Cola inaugurare la rassegna.

Domenica 11 il gruppo teatrale The Stars presenta ‘Flashdance’ mentre lunedì 12 ci sarà lo spettacolo per bambini ‘Bolle di Sapone Danzanti’.

Martedì 13 Gene Gnocchi arriverà a Casalgrande con lo spettacolo ‘The legend is back’ e mercoledì 14 liscio con Riki Marchetti.
Giovedì 15 cabaret da Zelig con Beppe Braida in ‘Informashow’ e venerdì 16 dialettale con la compagnia I Meltaiè.
Sabato 17 la compagnia giovanile di Casalgrande ‘Quinta Parete’ presenta ‘Libero Arbitrio’ e si chiude domenica 18 con la sfilata di moda e i fuochi d’artificio.

“Non si sono ancora spenti gli echi di un’estate esaltante per il Comune di Casalgrande, ricca di spettacoli e manifestazioni che hanno richiamato migliaia di persone – dichiara il sindaco Andrea Rossi – che già apre i battenti la tradizionale fiera settembrina: un appuntamento ormai consolidato che accompagnerà per una decina di giorni i cittadini non solo di Casalgrande ma anche dei Comuni vicini. L’offerta musicale e ricreativa, il tradizionale mercato, il luna park e l’interessante programma culturale, infatti, hanno ‘fatto crescere’ notevolmente questo appuntamento che oggi è particolarmente atteso.
Merito dell’Ente Fiera, dei tanti volontari che si prestano per gestire i diversi momenti, delle associazioni presenti sul territorio e – mi sia permesso ricordarlo – dell’amministrazione comunale che sovrintende e coordina l’intera manifestazione.Un impegno, il nostro, che si è concretizzato anche nella completa riqualificazione di piazza Martiri e che proseguirà nei prossimi anni con altri investimenti finalizzati al pieno recupero del centro di Boglioni.
La fiera dunque diventa in questi spazi rinnovati e restituiti ai cittadini un altro importante momento in cui è possibile riappropriarsi del cuore del nostro Comune, recuperando in questo modo quella identità collettiva e quell’orgoglio di essere casalgrandesi che da tempo inseguiamo non solo con la cultura ma anche con precise scelte urbanistiche.

A quanti hanno lavorato per predisporre il programma, agli operatori economici che interverranno, alle imprese che ancora una volta ci hanno sostenuto, ai volontari dell’Ema e alle forze dell’ordine che garantiranno la sicurezza di tutti – conclude il sindaco – va quindi il mio più sentito ringraziamento. Ai visitatori della Fiera, casalgrandesi, e non – l’augurio di buon divertimento”.

Articolo precedenteDal comprensorio per la marcia Perugia-Assisi
Articolo successivoScuole superiori: a Modena via alle lezioni per 26 mila studenti