Home Regione Giornata farmaco: 33mila i medicinali raccolti in regione

Giornata farmaco: 33mila i medicinali raccolti in regione

Sono stati 260mila i farmaci raccolti grazie alla donazione fatta da tantissime persone in tutta Italia. Si è chiusa così, con un aumento del 30%, la VI Giornata nazionale di raccolta del farmaco che si è svolta sabato 11 febbraio, organizzata dall’associazione Banco farmaceutico in collaborazione con la Federazione impresa sociale Compagnia delle opere, i farmacisti di Federfarma e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.


E anche i cittadini dell´Emilia-Romagna hanno partecipato a questo appuntamento con la solidarietà donando 32.893 farmaci, contro i 29mila dello scorso anno, mentre sono state 272 le farmacie, distribuite sul territorio, che hanno aderito all´iniziativa.

Tramite i 150 enti assistenziali convenzionati saranno così più di 46mila le persone che potranno essere raggiunte e assistite.
Sul piano nazionale all´iniziativa “Dona un farmaco a chi ne ha bisogno” hanno partecipato una persona su due dei clienti delle oltre 2150 farmacie italiane coinvolte acquistando un farmaco per il Banco farmaceutico per un valore economico di 1.450.000 euro. Alle donazioni spontanee l´ Anifa (Associazione nazionale industrie farmaco di automedicazione) aggiungerà una donazione straordinaria di medicinali.

Ora i medicinali raccolti saranno donati agli 800 enti convenzionati che danno assistenza a circa 250mila persone indigenti.

La sesta edizione della Giornata nazionale di raccolta del farmaco aveva ottenuto anche il patronato della Presidenza della repubblica, che ne ha riconosciuto il valore civile, e per il terzo anno consecutivo il comico Paolo Cevoli e l´attrice Natascia Stefanenko hanno fatto da testimonial all´iniziativa.