Home Cronaca Prostituzione via internet: arrestati padre e figlio a Modena

Prostituzione via internet: arrestati padre e figlio a Modena

Padre e figlio modenesi, di 60 e 33 anni, arrestati in città per un giro di prostituzione supportata da un sito web. I due gestivano ‘www.stuzzico.com’, sequestrato dall Gdf insieme a migliaia di euro in contanti e video, anche amatoriali, ad alto contenuto erotico.

Secondo quanto appurato dai finanzieri, padre e figlio si avvalevano di ‘agenti di zona’, dislocati in dieci comuni del Centro Nord, e di un ingegnere
informatico milanese, tutti indagati, che provvedevano a fornire ad avvenenti ragazze il servizio di pubblicazione annunci a fronte di somme di denaro che venivano versate sui conti correnti degli arrestati al netto delle provvigioni.

Sono circa trenta milioni gli accessi al sito da parte degli utenti dal 2002 ad oggi, per un giro di affari annuo pari a circa
1.600.000 euro. Quasi 900 le ragazze ubblicizzate in 40 città italiane.
Gli uomini della Compagnia di Modena stanno ora esaminando il materiale sequestrato per accertare altre eventuali responsabilità all’interno dell’associazione.