Home Modena Modena: da Provincia 800mila euro per più posti nei nidi

Modena: da Provincia 800mila euro per più posti nei nidi

E’ di 807 mila euro il contributo che la Provincia di Modena ha assegnato ai Comuni di Formigine, Nonantola e Castelnuovo per interventi di costruzione e ampliamento di nidi che permetteranno di creare complessivamente 70 posti in più. L’investimento complessivo dei tre Comuni è di quasi tre milioni e mezzo di euro.

Il contributo della Provincia è stato assegnato sulla base di una graduatoria che «ha tenuto conto delle priorità individuate nel bando: aumento dei posti per i bambini, riduzione delle liste d’attesa, miglioramento dell’indice di copertura del servizio e attenzione ai tempi di realizzazione degli interventi» spiega l’assessore provinciale all’Istruzione Silvia Facchini ricordando che il massimo importo finanziabile era di 400 mila euro. Proprio la cifra assegnata a Formigine per il nido di Casinalbo che ha un costo superiore ai due milioni di euro. A Nonantola sono stati assegnai 63 mila euro, circa il 40 per cento del costo complessivo (157 mila euro per la ristrutturazione dell’ex Centro pasti), mentre per Castelnuovo il contributo è di 344 mila euro, quasi il 30 per cento del costo per la costruzione del nido di via Raffaello, che è di un milione e 250 mila euro.

Nel territorio provinciale sono 169 i servizi educativi 0-3 anni con 130 tra nidi, micronidi e sezioni primavera, aggregate alle scuole d’infanzia, ai quali si aggiungono una quarantina di servizi integrativi. I bambini iscritti sono complessivamente 5.275 con una copertura media del 28,04 per cento della popolazione in questa fascia d’età, quattro volte la media nazionale e molto vicina all’obiettivo del 33 per cento indicato dall’Unione europea per il 2010.