Home Modena Modena: la Consulta per l’immigrazione scrive al Governo

Modena: la Consulta per l’immigrazione scrive al Governo

“E’ ormai indispensabile un decreto legge per aumentare la durata dei permessi di soggiorno ed avviare su tutto il territorio nazionale il passaggio agli enti locali del loro rilascio”. La sollecitazione parte dalla Consulta provinciale per l’immigrazione il cui presidente, Fabio Mosca, nei giorni scorsi ha inviato una lettera ai ministri interessati, Paolo Ferrero (Solidarietà sociale) e Giuliano Amato (Interni).


“Su questi due punti – si legge nella lettera – occorre una accelerazione che non può attendere i tempi della riforma organica”. La Consulta, infatti, esprime “preoccupazione per i ritardi accumulati rispetto alle procedure di rilascio del nulla osta per l’ingresso di lavoro subordinato e di rinnovo dei permessi di soggiorno”, ritardi causati dalla legge Bossi-Fini. Con ciò si sottolinea il disagio delle migliaia di cittadini italiani e stranieri che “da oltre un anno sono in attesa di una risposta”.

La Consulta, inoltre, esprime apprezzamento sul disegno di legge presentato dal governo e, tuttavia, in attesa della riforma organica, ritiene vadano immediatamente affrontate per decreto le due questioni urgenti: la durata dei permessi di soggiorno e il passaggio delle competenze agli enti locali.