Home Appuntamenti Maranello: ‘La festa che ti spiazza’ 17° edizione

Maranello: ‘La festa che ti spiazza’ 17° edizione

Torna la “Festa che ti spiazza”, tradizionale appuntamento organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con il Centro Culturale Nuovi Incontri e con il patrocinio del Comune di Maranello. La kermesse, giunta alla diciassettesima edizione, è in programma da venerdì 27 a domenica 29 giugno in Piazza Libertà.

Questo il programma della festa: venerdì 29 ore 19 apertura stand gastronomico “Da Sghedo’s”, ore 20.15 dimostrazione di Judo e Karate a cura delle associazioni Hiroshi Shirai e Judo Kodokan, ore 21.30 “Il mestiere di sperare” percorso tra teatro e canzoni rileggendo Guareschi, ore 22.0 “Acoustic Duo” con Francesco Cavazzuti voce dei Milagro e Claudio Lusetti. Sabato 28 Giugno ore 19.00 apertura stand gastronomico “Da Sghedo’s”, alle ore 20.30 il Centro Culturale Nuovi Incontri propone “Cantami qualcosa pari alla vita”: Davide Rondoni, poeta e giornalista, presenta il suo libro “Il fuoco della poesia. In viaggio nelle questioni di oggi”, ore 21.45 “All This Time” – Tributo a Sting e The Police. Domenica 29 Giugno ore 18.00 Baby Dance Intrattenimento per Bambini, ore 19.00 apertura Stand gastronomico “Da Sghedo’s”, ore 20.30 proiezione su maxischermo della Finale Europei 2008, ore 22.30 I Figli dei Fiori di Pesco in concerto – Cover Band di Lucio Battisti.

“L’Associazione La Festa che Ti Spiazza nasce nell’anno 1994 su iniziativa di un gruppo di amici al fine di sostenere e proporre iniziative e attività culturali, ricreative e sportive finalizzate alla promozione sociale dei propri associati, dei cittadini tutti ed in particolare dei portatori di handicap”, spiegano dall’associazione. “Tutto è volto al sostegno di alcune realtà, il Centro Alecrim – Cooperativa L’Arcobaleno, centro diurno per portatori di handicap, e l’Alecrim Work, centro diurno di reinserimento lavorativo, presenti ed operanti sul nostro territorio dai primi anni ‘90 e saldamente radicate i cui servizi sono ben visibili a tutti (l’apertura di un negozio di oggettistica di produzione propria, l’apertura di una sede operativa a Pavullo, l’attività teatrale della Compagnia Alecrim la cui professionalità non fa invidia ai veri professionisti, le convenzioni con Azienda Usl – Comuni e soggetti privati). Nel nostro piccolo, essendo la nostra un’associazione senza scopo di lucro, come tante operanti a Maranello, i cui associati svolgono i più svariati mestieri, possiamo essere orgogliosi di mantenere nel tempo una festa popolare molto sentita e partecipata, la cui riuscita è dovuta al coinvolgimento operativo di numerosi altri volontari”.