Home Ambiente Protezione civile: nuovo piano per la sicurezza del territorio

Protezione civile: nuovo piano per la sicurezza del territorio

Al via un nuovo piano di messa in sicurezza del territorio regionale. Sono 33 gli interventi previsti dal programma messo a punto grazie alla collaborazione tra il Dipartimento nazionale della Protezione civile e l’Agenzia regionale e approvato dal Comitato istituzionale nel quale sono rappresentate anche le istituzioni locali delle aree interessate.


“Si tratta di interventi molto importanti – spiega l’assessore alla Difesa del suolo e della costa Marioluigi Bruschini – che prevedono nuove opere e lavori di consolidamento per prevenire le emergenze idrogeologiche in punti critici del territorio dell’Emilia-Romagna”.

Il piano della Regione, realizzato d’intesa con le Province ed i Comuni prevede 33 interventi strutturali in 7 province e 32 comuni, e 3 interventi non strutturali relativi ad attività di previsione e di gestione delle emergenze idrauliche ed idrogeologiche. Il piano viene interamente finanziato con economie derivanti dalla gestione di ordinanze ministeriali di Protezione civile.

L’importo complessivo dei finanziamenti è di 4 milioni e 118 mila euro, destinati agli interventi idraulici ed idrogeologici nei comuni montani delle province centro-occidentali (Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma e Piacenza) e al ripascimento e messa in sicurezza della fascia costiera (comuni di Ravenna, Cervia, Cesenatico e Misano Adriatico). 520 mila euro serviranno per adeguare e completare l’informatizzazione del sistema regionale di monitoraggio e di allertamento.