Home Bassa modenese Carpi si mobilita contro la malattia di Alzheimer

Carpi si mobilita contro la malattia di Alzheimer

Al fianco dei pazienti, vicini alle loro famiglie: Carpi si mobilita contro la malattia di Alzheimer ospitando la campagna nazionale Una città per l’Alzheimer, promossa da Novartis con l’obiettivo di favorire informazione e conoscenza e offrire un supporto ai malati di Alzheimer e alle persone che li assistono.

Migliorare la qualità di vita, rallentare il decorso della malattia, ottimizzare gli spazi di autonomia dei pazienti sono obiettivi possibili, con il contributo di tutte le figure coinvolte nella malattia: medici, specialisti, care-giver, operatori sanitari.

La campagna si apre sabato 7 febbraio, a Piazza dei Martiri dove, dalle ore 8.00 alle 13.00 e dalle 16 alle 19.30, sarà allestito un gazebo gestito dai volontari della G.A.F.A. che daranno informazioni e distribuiranno materiale sulla malattia.
Le attività di informazione proseguiranno nella settimana successiva, lunedì 9 dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle 17.30 alle 20.00 e martedì 10 dalle ore 8.00 alle ore 13, con due punti di raccolta informazioni attivi presso l’ospedale cittadino, all’ingresso dei poliambulatori e all’ingresso in via Molinari.
Clou della campagna l’incontro pubblico che si svolgerà martedì 10 febbraio, ore 16.30 Auditorium San Rocco, via San Rocco 1, al quale parteciperanno Marco Trabucchi, Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia e Presidente Associazione Italiana Psicogeriatria, Vanda Menon Geriatra, Consultorio Psicogeriatrico Distretto di Carpi, Elisa Bergonzini Psicologa, Consultorio Psicogeriatrico Distretto di Carpi e Paolo Vacondio, Responsabile Cure Palliative AUSL.
L’incontro sarà moderato da Ivana D’Imporzano giornalista di TRC Telemodena.