Si conclude a Fiorano la Settimana della salute






    IMG_1310La “Settimana della Salute” entra nelle sue fasi conclusive e maggiormente conosciute. E’ stata organizzata dall’Assessorato alle Politiche della Salute del Comune di Fiorano Modenese, in collaborazione con i comuni di Formigine, Maranello e Sassuolo, per promuovere sani stili di vita.

    Il week-end ha inizio alle ore 21 di venerdì 13, a Sassuolo, presso il Centro per le Famiglie di Via Caduti del Lavoro n. 24 con la conferenza “Il ruolo della paura nelle malattie” del medico chirurgo Daniele Ruini e dello psicologo Gabriele Caselli.

    Sabato 14 novembre, alle ore 9, presso l’Ospedale Nuovo di Sassuolo, il gruppo podistico “la Guglia” e il gruppo “Podistica sassolese” in collaborazione con Servizio Diabetologia dell’ospedale di Sassuolo, hanno organizzato una “Camminata per la giornata mondiale del diabete”. Contemporaneamente, nella sala Congressi dell’Ospedale, alle 9,30, a cura del Servizio Sport del Comune di Sassuolo e del Comune di Fiorano, è stato promosso un “Incontro tra le società sportive e i medici dello sport”.

    Domenica 15 novembre la “Settimana della salute” ha come centro la piazza e il Palazzo Astoria di Fiorano dove, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, l’ANT delegazione di Modena effettua visite gratuite di medici specialisti in dermatologia per la prevenzione e diagnosi precoce dei melanomi. Le associazioni Amici del Cuore, Aido e Avis controllano gratuitamente la pressione arteriosa, la glicemia e la colesterolemia, forniscono una consulenza cardiologica e dietologica. E’ necessario però presentarsi a digiuno (i prelievi si effettuano dalle ore 8,30 alle ore 11.30). L’Ausl di Modena, distretto di Sassuolo è presente con uno stand informativo del centro antifumo per la misurazione monossido di carbonio; con esercitazioni pratiche di corretta igiene orale a cura degli operatori della Pediatria di Comunità. L’associazione Sos Mama è presente con uno stand informativo sull’allattamento al seno e sulle prime cure a madre e bambino dopo il parto. L’Associazione Ridere per Vivere organizza animazione per bambini, sculture per bambini e truccabimbi. Stand informativi e consulenza saranno fornite anche da: Admo, Aseop, Associazione Traumi Cranici, Acat, Giovani Vittime della Strada, Avf, Auser, Centro Servizi del Volontariato, Ass.s.de, Corro in Bici, Centro Volontariato, Polizia Municipale.

    Alle persone che si sottoporranno alle visite, le Farmacie Comunali di Fiorano offrono in omaggio un gel per l’igiene delle mani e sono presenti con materiali informativi.

    Alle ore 10.30 all’Astoria, inizia la conferenza: “I virus influenzali: prevenzione e terapia”. In rappresentanza dei medici di famiglia interverranno Pier Giorgio Borghi, Mimmo Andreoli, A. Maria Zaccardo. Introduce l’Assessore Alessandro Borghetti. In conclusione saranno premiate le classi vincitrici del concorso “La corretta merenda”, organizzato in collaborazione con l’Ausl di Sassuolo e le scuole di I° grado di Fiorano e Maranello.

    Rimane un ultimo appuntamento, venerdì 20 novembre, a Formigine, presso il Centro per le famiglie di Villa Bianchi a Casinalbo, dalle ore 10,00 alle ore 12,00, incontro “Da mamma a mamma. Le mamme si raccontano…”, a cura di Sos Mama.









    Articolo precedenteBologna: da Carisbo 3mld di euro per rilanciare commercio, turismo e servizi
    Articolo successivoFillea-Cgil ER: costruzioni tra crisi e contratto