Home Bologna Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana in concerto al Teatro EuropAuditorium di Bologna

Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana in concerto al Teatro EuropAuditorium di Bologna

renzo_arboreDa tre anni Renzo Arbore gira ininterrottamente il mondo con la sua Orchestra Italiana, dalla Cina agli Stati Uniti d’America, dal Messico al Canada (ottenendo spettacoli “sold out”, tra cui quello indimenticabile a Chicago) con circa 250 concerti, acclamatissimi in Italia in un clima da record che non accenna a calare. In questi anni Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana hanno ottenuto premi e riconoscimenti, quantità di spettatori, cifre da “capogiro” che premiano lo spirito assolutamente travolgente e contagioso dell’artista.

Sono passati ormai poco più di vent’anni da quando Renzo Arbore, grande appassionato di tutta la musica e profondo estimatore della Canzone Napoletana Classica, volle inseguire un suo personale “sogno”: quello di far nascere una sua orchestra, un’orchestra “italiana” con chitarre, mandolini, voci e cori dei musicisti, percussioni, fisarmonica e tastiere, per rilanciare in Italia e all’estero la Canzone Napoletana Classica.

Lo spettacolo del 31 Marzo al Teatro EuropAuditorium sarà un altro grande show (dalle canzoni napoletane ai grandi successi televisivi a quelle sonorità che Arbore chiama ‘le canzoni della memoria’) con incursioni nelle musiche del sud del mondo, insomma quasi tutto il repertorio contenuto nel triplo cofanetto “diciottanni di…CANZONI NAPOLETANE (…quelle belle)” già disco d’oro.

Sul palco con Arbore i 15 elementi dell’Orchestra Italiana, 15 grandi solisti e specialisti del proprio strumento ed alcuni “ispirati omaggi” a Totò (con il montaggio degli sketch tratti dai suoi film e l’immancabile “Malafemmena”), a Roberto Murolo e Renato Carosone, con alcune “chicche” tratte dal repertorio, e naturalmente a Napoli (con le immagini dei siti paesaggistici più suggestivi). Nelle mani di Arbore e dei suoi 15 talentuosi musicisti sono tornate così a risplendere di nuova luce alcune preziose gemme di questo patrimonio, in una costante rivisitazione in cui viene esaltata la poesia, il divertimento, la straordinaria “bellezza” di “Era de maggio”, “Voce ‘e notte”, “Luna Rossa”, “Malafemmena”, “Reginella”, “Comme facette mammeta”, “Aummo… aummo”, “‘O Sarracino”, “Scetate”, “Mandulinata a Napule”, “LI’arte d”o sole”, ”l’ te vurria vasà”, “Na sera e maggio”, “Canzone appassiunata”, “Canzone Marenara”, “Te voglio bene assaje” e tante altre “prudentemente” rivisitate.

Prevendite biglietti presso la biglietteria del teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione, 4 a Bologna (apertura lun-sab ore 15-19). Circuito prevendite biglietti anche presso il punto prevendita teatro delle Celebrazioni, il Circuito VIVATICKET-CHARTA, presso i punti d’ascolto delle IperCoop, Filiali della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, il Circuito TICKETONE, le prevendite abituali di Bologna e con carta di credito Teatro Europa. Per informazioni: 051 37.25.40 – 051 63.75.199 – e-mail.