Home Ambiente Maranello: gli interventi sulla rete drenante e sul sistema fognario

Maranello: gli interventi sulla rete drenante e sul sistema fognario

Proseguono gli interventi in campo ambientale. Negli ultimi mesi i tecnici dell’amministrazione comunale sono intervenuti in vari punti del territorio per risolvere le criticità legate alla rete drenante (via Fonda, via Fornarini, via Nirano, via Trebbo Nord, via Vandelli Pozza, via Lazio a Crociale, via Nicchio a Pozza), con un investimento di crica 50 mila euro.

Continuano anche le attività svolte in collaborazione con tecnici di Hera per la soluzione dei problemi sulla rete fognaria (acque, miste e nere), con interventi in particolare in via Verazzano e via San Giovanni Evangelista. Insieme alle Guardie Ecologiche Volontarie sono state censite e raccolte tutte le situazioni di danneggiamenti presenti nel territorio comunale. Con il Consorzio Burana sono proposti e realizzati diversi interventi, come la sistemazione di alcune sponde del Torrente Grizzaga erose dalle piene, su cui è stata ripristinata la sicurezza spondale e la richiesta per ripristinare la vecchia condotta che faceva funzionare il Mulino di Torre Oche. Attualmente la condotta è occlusa e non utilizzabile, una volta ripristinata la tubatura sarà possibile utilizzarla come condotta per le acque meteoriche superficiali che sempre più spesso creano danni nella zona di Torre Oche. In collaborazione con il Consorzio Burana il Comune organizza anche una serie di mostre fotografiche sulla bonifica, sull’ambiente e sul territorio, ospitate dalla Biblioteca Comunale: in gennaio “Alberi monumentali del comprensorio”; in febbraio “Il diversivo di Burana”; in marzo “Bonifica è mediare tra gli estremi: alluvioni e siccità, fauna da proteggere, fauna killer”; in aprile “Erbario della Bonifica”; in maggio “Attraverso il Panaro tra immagini e colori”; in giugno “Fiori del comprensorio”; “Geometrie della natura”.