Home Attualita' A.C. Modena organizza prove gratuite di guida sicura

A.C. Modena organizza prove gratuite di guida sicura

Tutti potranno partecipare presentandosi allo stand dell’Automobile Club Modena muniti di patente di guida,per sperimentare il metodo d’insegnamento: ACIREADY2GO.

Domenica 11 settembre, nel parcheggio adiacente al Palasport, dalle 9.30 alle 17.30, l’Automobile Club Modena organizza una sessione di test gratuiti, aperti a tutti i possessori di patente, per effettuare una simulazione della Guida Sicura, sul campo, applicando la metodologia del network nazionale “ACIREADY2GO”.

Si tratta di un’ulteriore opportunità per chi già guida per valutare le proprie conoscenze e capacità di controllo vettura, utilizzando le apposite strumentazioni che consentono di simulare situazioni definibili: ad alto rischio d’incidente.

Quest’ iniziativa è abbinata alla 12a edizione di Motori in Festa. Manifestazione, organizzata dal Club Motori di Modena, in cui sono previste: esposizione ed esibizione di vetture sportive e d’epoca, ed un aspetto legato al sociale e alla solidarietà in collaborazione con Alice Onlus, impegnata nella ricerca sulle malattie cerebrali.

Il programma fa seguito a quanto già da tempo è operativo nelle autoscuole dell’Automobile Club Modena e che risponde al codice operativo “ACIREADY2GO” con l’obiettivo di alzare lo standard di preparazione dei propri allievi nel loro approccio verso l’esame, per conseguire la patente.

Nel metodo “ACIREADY2GO” sono insite prove pratiche che prevedono: la guida in autostrada ed i test di stabilità del mezzo con relativo controllo dello stesso.

Utilizzando un apposito manto di resina, applicato sull’asfalto ed abbondantemente bagnato con getti d’acqua, si riesce ad abbassare il coefficiente d’aderenza dei pneumatici ai minimi e molto vicino a quello che si ha in presenza di ghiaccio.

Qui l’allievo sarà impegnato in varie situazioni di controllo vettura andando a simulare anche la frenata d’emergenza con e senza il sistema di controllo ABS.

Parallelamente si potranno effettuare: uno slalom tra coni e, sfruttando l’accelerazione del veicolo, mantenerne in controllo quando s’innescano situazioni in cui la vettura esce dalla propria linea di controllo ideale ed innesca sia il sovra, sia il sottosterzo.