A Carpi lo spettacolo in piazza Martiri della Compagnia della Fortezza






    compagnia_fortezzaDomenica 9 giugno Carpi ospita la terza giornata di Arti Vive Festival. L’appuntamento clou è con lo spettacolo-colossal della Compagnia della Fortezza: “Mercuzio non vuole morire, la vera tragedia di Romeo e Giulietta”, alle ore 18 in piazza Martiri, ad ingresso gratuito. Il regista Armando Punzo chiede al pubblico di portare con sé un libro e una valigia-trolley. Torneranno utili per un’azione collettiva, una sorta di flash mob teatrale.

    La storica compagnia del carcere di Volterra offre una nuova interpretazione del Romeo e Giulietta di Shakespeare, riletta dalla parte del poeta sognatore Mercuzio, che rifiuta la morte destinatagli dal suo autore. Non sarà solo uno spettacolo di uno degli ensemble più originali, famosi e premiati d’Italia: sarà un viaggio in profondità nella necessità dell’utopia, della leggerezza di cui parlava Calvino, in tempi di scontri insanguinati nelle nostre città simili a quelli tra Montecchi e Capuleti. In scena Aniello Arena (protagonista del film Reality di Matteo Garrone, premiato a Cannes) e gli altri detenuti-attori della Compagnia: Giuseppe Calabrese, Aberrahim El Boustani, Francesco Felici, Gianluca Matera, Massimiliano Mazzoni, Rosario Saiello, Massimo Terracciano e Giuseppe Venuto. Le musiche originali, eseguite dal vivo, sono di Andrea Salvatori, con il contraltista Maurizio Rippa.

    In mattinata, alle ore 9, prenderà avvio la maratona fotografica, ormai un appuntamento consolidato del Festival. Il ritrovo è in piazzale della Meridiana (parcheggio Poste centrali). Si tratta di un concorso di fotografia itinerantre per professionisti e amatori con supporto analogico. A ognuno dei partecipanti verrà consegnato un rullino con 12 scatti e verranno proposti dei temi. Alla fine una giuria premierà le foto più riuscite.

    La giornata carpigiana terminerà alle ore 21.45, nel cortile d’onore del Palazzo dei Pio, con lo spettacolo che Francesco Rossetti dedica ai personaggi di Joseph Conrad: “Equipaggio”. Un work in progress sulle suggestioni dello scrittore polacco, naturalizzato inglese, che vede sul palco anche il contrabbassista Glauco Zuppiroli (sono sue le musiche originali dello spettacolo) e le danzatrici Elisabetta Di Terlizzi e Laura Tondelli.

    In caso di maltempo gli spettacoli si terranno in luoghi coperti.

    Infoline: 3240.9825196 – 059.568580-1 – info@artivivefestival.it

    www.artivivefestival.it

     









    Articolo precedenteTutto pronto per la IV° edizione di WOW, l a meravigliosa Notte di Scandiano
    Articolo successivoTre spacciatori in manette per mano della Municipale modenese