Home Appuntamenti Sabato a Finale Emilia Concerto di Natale con la Young Musicians’ European...

Sabato a Finale Emilia Concerto di Natale con la Young Musicians’ European Orchestra diretta dal maestro Olmi

soltani-dulbelsten-kimÈ un appuntamento da non perdere quello che andrà in scena sabato 7 dicembre al Teatro Tenda Ert di Finale Emilia allestito nell’ex campo Robinson. Alle ore 21, la Young Musicians’ European Orchestra, diretta dal maestro Paolo Olmi offrirà ai cittadini finalesi per il secondo anno consecutivo l’anteprima del Concerto di Natale che si terrà poi sabato 9 gennaio nella Basilica di San Francesco di Ravenna e quindi a Betlemme, dove il concerto di Natale verrà replicato nella chiesa di Santa Caterina che si trova nel complesso della Natività. Una ulteriore anteprima è prevista, per l’11 dicembre, a Gerusalemme, nel museo di Israele, davanti all’Annunciazione di San Martino alla Scala del Botticelli, straordinaria opera “prestata” per alcuni mesi dal Governo Italiano a quello Israeliano. L’iniziativa, promossa dalla Cooperativa Ravennate Emilia Romagna Concerti, vuole affiancare all’impegno artistico di giovani ed emergenti artisti di valore internazionale, una particolare attenzione alla solidarietà e ai temi sociali dell’Italia e di altri Paesi. In particolare, vuole testimoniare amicizia e vicinanza a una delle città emiliane più colpite dal sisma del maggio 2012.

Il programma che verrà eseguito sabato sera a Finale, prevede l’esecuzione della Sonata per tromba e archi di Arcangelo Corelli, la Fantasia su temi ungheresi di Carl Popper, interpretata da Kian Soltani, ventunenne violoncellista iraniano, che Olmi definisce un genio assoluto del suo strumento, e due brani di virtuosismo paganiniano eseguiti da Roman Kim, funambolico violinista già tanto apprezzato nell’edizione dello scorso anno del concerto di Natale: il cantabile in re maggiore e le variazioni sulla Preghiera del Mosè di Rossini. Oltre a Soltani e Kim, la Young Musicians’ European Orchestra annovera un altro giovane e affermato virtuoso come il trombettista canadese Andre Dubelsten.

L’ingresso al Concerto di Natale è gratuito, grazie anche al sostegno della Regione Emilia Romagna e alla collaborazione di alcuni sponsor, come Bambini srl, Cna, Conad, Coopitalia e Bper.

Nel pomeriggio di sabato l’orchestra diretta dal maestro Olmi eseguirà le prove che saranno anch’esse aperte al pubblico, in particolare alla partecipazione degli studenti delle scuole finalesi.