Home Formula 1 F1, GP Stati Uniti: la pioggia accorcia le prove

F1, GP Stati Uniti: la pioggia accorcia le prove

Ferrari-GP-USALe condizioni meteorologiche continuano a condizionare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. Oggi, alle 9:00 locali, la sessione di qualifica ha preso regolarmente il via, sotto una fitta pioggia. Ma al termine del turno Q2 l’intensità delle precipitazioni è aumentata e la direzione gara ha deciso di annullare l’ultima sessione che avrebbe visto in pista i piloti entrati nella top-10. La griglia di partenza sarà così stilata utilizzando i tempi del turno Q2: La pole va al tedesco della Mercedes Nico Rosberg, che avrà al suo fianco in prima fila il leader del Mondiale Lewis Hamilton. Dietro alle due Mercedes le Red Bull di Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat. Sebastian Vettel è in quinta posizione con il crono di 1.58.596 e Kimi Raikkonen ottavo con il tempo di 1.59.703. A causa della penalità di dieci posizioni legata alla sostituzione dell’unità termica della power unit, Sebastian scatterà dalla quattordicesima posizione, Kimi dalla diciottesima.