Home Scandiano Da -17 all’overtime, poi la Bmr cade ad Imola

Da -17 all’overtime, poi la Bmr cade ad Imola

Secondo ko consecutivo per la Bmr Basket 2000 Scandiano, che cade al supplementare ad Imola dopo una clamorosa rimonta partendo da -17 nel quarto periodo. Dopo un primo quarto equilibrato, con gli ospiti sempre ad inseguire con uno svantaggio tra le 3 e le 4 lunghezze fatto salvo il canestro nel finale di Pini per il 16-15, la musica cambia: le tre triple consecutive di Germani, Cunico e Magni ispirano un parziale di 0-11 in favore degli ospiti che vale la doppia cifra di vantaggio sul 16-26; Imola è viva e rientra subito, trascinata dai 5 punti consecutivi di Spampinato, per poi trovare il -1 con Agatensi (27-28). Il sorpasso è solo questione di minuti ed arriva nel finale di primo tempo sull’asse Begic-Orlando, che confezionano il 32-28 del 20’.

Si rientra in campo nella ripresa e la Virtus Imola prova a fuggire, cominciando il terzo quarto con un parziale di 7-2; l’operazione ha buon esito e, con due conclusioni pesanti del solito Spampinato e di Begic, i bolognesi toccano il +15 (48-35) al 28’, per poi entrare nella quarta frazione con 17 lunghezze di vantaggio da gestire. Trascinata dal miglior Pini della stagione, la Bmr dimezza lo svantaggio nei primi 5’ dell’ultimo periodo, arrivando a -8; i bianco-rosso-blu ci credono e arrivano al 55-52 con la bomba di Magni, prima di essere puniti dal canestro del capitano Dalpozzo. A 53” dalla sirena è ancora Magni a trovare il canestro del -2, poi Cunico pareggia con 2/2 dalla lunetta e manda la contesa all’overtime. Nei 5’ supplementari la Bmr mette il naso avanti con Germani (59-61), ma non riesce a concretizzare, venendo poi punita nel finale da Begic.

VIRTUS VIS SPES IMOLA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 71-63 dts

VIRTUS VIS SPES IMOLA: Dalpozzo 11, Marcone, Piani Gentile, Begic 29, Orlando 4, Agatensi 6, Spampinato 21, Barattini ne, Biandolino. All. Regazzi.

BASKET 2000 SCANDIANO: Canovi ne, Cunico 8, Astolfi 2, Bertolini L. 5, Sakalas 4, Paparella ne, Pini 15, Caiti, Bertolini F. 2, Germani 12, Magni 15, Piccinini ne. All. Tassinari.

Arbitri: Ragazzi e Romanello di Ferrara.

Note: parziali 16-15, 32-28, 52-35, 59-59. Usciti per falli Orlando e Bertolini L.