Home Appennino Bolognese Inaugurata a Vergato la pista di pattinaggio: una attrazione per tutta la...

Inaugurata a Vergato la pista di pattinaggio: una attrazione per tutta la valle

Inaugurata a Vergato domenica 8 dicembre la pista di pattinaggio che sarà possibile frequentare durante le vacanze natalizie fino al 6 gennaio. Più che di un taglio del nastro la cerimonia è stata caratterizzata da un taglio della torta, e non poteva essere diversamente visto il clima natalizio che si respira già in queste settimane.

La festa di inaugurazione è stata accompagnata dalla musica della banda di Riola. Erano presenti il maggiore dei carabinieri Sabato Simonetti e il comandante della Guardia di Finanza il luogotenente Marco Pierantozzi, gli assessori comunali Paola Sarti e Patrizia Gambari, il direttivo della proloco con guidato dalla presidente Mariella Sileo che ha fortemente voluto questa pista, resa possibile dai contributi degli esercizi commerciali locali, del Comune di Vergato, dell’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese, di Confcommercio Ascom, di Emilbanca Vergato.

La pista sarà aperta tutti i giorni dalle 14,30 alle 17,30 e la sera dalle 19,30 alle 22,30. Il biglietto di 7 € per un’ora (ma si può anche optare per mezz’ora a 5 €) dà diritto al noleggio dei pattini. Il sabato e la domenica, nonché nella settimana dal 23 al 31 dicembre si potrà pattinare anche al mattino, dalle 10 alle 12, mentre il pomeriggio si farà orario continuato dalle 14.30 alle 22.

Oltre alla pista la mattina dell’8 dicembre erano stati allestiti anche gli stand gastronomici e i mercatini voluti dalla proloco, perché l’idea è che la pista diventi il centro di una serie di iniziative natalizie che prevedano ovviamente la gastronomia (tigelle, crescentine, salsiccia alla griglia, patate fritte, friggione, crepes, gelati) e lo shopping, con un occhio di riguardo nei confronti dell’artigianato locale.

Mariella Sileo, presidente della proloco di Vergato, ha commentato lasciando trasparire un po’ di emozione (d’altronde insieme agli altri operatori ha lavorato per predisporre gli spazi fino al sabato prima a tarda notte) che «La pista è una novità assoluta per il nostro paese e speriamo anche una bella iniziativa per l’intera vallata. Confidiamo in una buona affluenza fino al 6 gennaio, noi ci abbiamo messo tutta la passione e la buona volontà, adesso speriamo nella risposta delle persone».

E intanto sabato 14 dicembre nella biblioteca di Vergato alle 10,30 arriva lo spettacolo comico “Chi sono io, Babbo Natale?” della compagnia Ambaradan di Bologna. Uno spettacolo comico di cinquanta minuti rivolto ai bambini dai 3 ai 10 anni scritto e diretto da Martina Pizziconi, che vede l’autrice anche interpretare un’elfa insieme Emanuele Truffa nel ruolo di Babbo Natale. La protagonista, con l’aiuto dei bambini presenti, deve risolvere un serio problema: Babbo Natale ha perso la memoria. Gli succede quando incappa in qualcuno che non crede in lui: per questo evita di incontrare i bambini e porta i regali di notte, quando tutti dormono. L’elfa ha trasgredito questa regola e ora Babbo Natale è convinto di essere Nicola il muratore, deciso a partire per una bella vacanza al mare. Sarà solo l’amore dell’elfa e una commovente letterina e riportare la storia verso l’atteso lieto fine. Ingresso gratuito.