Home Bassa reggiana Maltratta madre per i soldi della droga, denunciato e allontanato da casa

Maltratta madre per i soldi della droga, denunciato e allontanato da casa

Maltrattava la madre con continue vessazioni fisiche e psichiche, lasciandosi andare frequentemente a scatti d’ira, nel corso dei quali distruggeva gli arredi di casa. Condotte violente e vessatorie poste in essere da un 40enne reggiano per ottenere i soldi per la droga. Gravi episodi maltrattanti quelli subiti dalla donna, una 70enne abitante in un comune della bassa reggiana, per i quali, al termine delle indagini, i carabinieri in forza alla stazione di Boretto hanno denunciato alla Procura di Reggio Emilia un 40enne reggiano accusato del reato di maltrattamenti in famiglia.

Il sostituto titolare dell’inchiesta, condividendo con le risultanze investigative dei Carabinieri della stazione di Boretto ha richiesto e ottenuto dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia, l’applicazione nei confronti dell’uomo della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con assoluto divieto di accedervi per qualunque ragione senza autorizzazione del giudice e del divieto di avvicinamento alla madre e ai luoghi frequentati dalla donna. Provvedimento di natura cautelare non custodiale che ieri pomeriggio è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Boretto che hanno condotto le indagini.