Questo mese di giugno è stato caratterizzato da significativi interventi nel campo della mobilità sostenibile e in particolare dell’uso delle due ruote per il lavoro e il tempo libero: il bando “bike to work” prolungato fino al 31 dicembre, l’inaugurazione del percorso per  ciclocross Fortinbike, l’inaugurazione a livello di Reno Galliera della Bicipolitana 6, la nuova tipologia di corsie ciclabili realizzate nel centro cittadino, che ha aperto una discussione in seno alla cittadinanza.

Castel Maggiore, come tutto il territorio bolognese, accelera nel settore della mobilità sostenibile, ma questo processo richiede consapevolezza e discussione: per questo lunedì 28 giugno ci sarà un’iniziativa nell’ambito di Civics – incontri per la cittadinanza attiva: sarà inevitabile, se vogliamo produrre un cambiamento radicale, ripensare alle nostre città osservandole e immaginandole in una loro diversa forma dal punto di vista urbanistico, ambientale e degli spostamenti. Dovremo scoprire insieme quali saranno i punti strategici sui quali costruiremo la nostra città ancora più sostenibile, accogliente e resiliente. E mettere in campo le energie migliori.

Ci sono nel nostro territorio famiglie che hanno scelto progetti di vita ecologici e sostenibili, associazioni di cittadini e consulte che promuovono stili di vita per una mobilità dolce e collettiva, tecnici, esperti e studiosi che propongono interessanti prospettive: mettiamole a confronto e proviamo insieme a essere la strada da percorre un domani.

Incontro con: Belinda Gottardi – Sindaca di Castel Maggiore; Andrea Ballandi, Chiara Basile, Alan Signani e Michele Zani – utilizzatori e costruttori; Matteo Donde’ – Esperto in pianificazione della mobilità ciclistica; Luca De Paoli – Vicesindaco di Castel Maggiore; Marco Monesi – Consigliere Metropolitano. Modera Fernando Pellerano – giornalista.

Lunedì 28 giugno 2021 ore 20.45 – Villa Salina – Via Galliera 2, 1° Maggio – Castel Maggiore









Articolo precedenteIl 13 e 14 luglio torna Allfortiles, la fornitura per la ceramica si da appuntamento a Modena
Articolo successivoBologna: trovato dai carabinieri con un etto tra cocaina, eroina e hashish e quasi 9.000 euro