Home Ambiente Unimore plastic-free: al via oggi, 25 ottobre 2021, la consegna di borracce...

Unimore plastic-free: al via oggi, 25 ottobre 2021, la consegna di borracce a studentesse, studenti e personale universitario

Ha preso avvio oggi, lunedì 25 ottobre 2021, la consegna di migliaia di borracce a studentesse, studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo. L’iniziativa trae origine dal Piano Strategico di Ateneo, recentemente approvato, che dedica ampio spazio ai temi della sostenibilità



Unimore prosegue il suo impegno sui temi legati alla sostenibilità ambientale: dopo l’approvazione del Piano Strategico sessennale, che a riguardo dedica ampio risalto con proposte e linee programmatiche, nella mattinata di oggi, lunedì 25 ottobre, ha preso avvio la campagna di distribuzione di migliaia di borracce in alluminio, destinate agli iscritti e alle iscritte all’Ateneo, oltreché al corpo docente e al personale tecnico-amministrativo.

L’iniziativa mira a sensibilizzare l’intera comunità accademica sul tema della necessaria riduzione dell’utilizzo di plastica monouso e, più in generale, sull’importanza di una sempre minore produzione di rifiuti, obiettivo di primaria importanza in un’ottica di tutela ambientale diffusa.

“Il nostro Ateneo – commenta il Magnifico Rettore Unimore, Prof. Carlo Adolfo Porro pone particolare attenzione ai temi della sostenibilità e della tutela ambientale e, in questo senso, l’avvio della campagna di distribuzione delle borracce è solo un primo, seppur importantissimo, passo all’interno di un progetto ampio e articolato che ci vede protagonisti”.

“Il raggiungimento di obiettivi di sostenibilità – continua il Rettore Porro – si basa infatti sulla cultura dello sviluppo sostenibile, che Unimore persegue al fine di incidere sull’adozione di corretti stili di vita da parte degli studenti e anche del personale universitario”.

Studenti e studentesse iscritte all’Ateneo emiliano potranno ritirare la borraccia serigrafata con il logo Unimore direttamente nella propria biblioteca di riferimento, secondo le modalità indicate all’indirizzo www.unimoresostenibile.unimore.it

Articolo precedenteIl pianista Benedetto Lupo apre la stagione al Comunale di Carpi
Articolo successivoDa quest’anno il premio di Giovane Fotografia Italiana viene intitolato a Luigi Ghirri