Venditore online intasca e sparisce: denunciato dai carabinieri di San Martino in RioUn 22enne molisano è stato denunciato dai carabinieri della stazione di San Martino in Rio quale presunto autore di una truffa online. Il giovane, dalla provincia di Campobasso, si sarebbe insidiato su internet trattando la vendita di ricambi per moto e, intavolata la trattativa una volta incassato quanto richiesto, sarebbe sparito nel nulla.

La vittima, un 29enne abitante nel reggiano, ha risposto ad un annuncio trovato su un sito internet trattante la vendita dei ricambi che cercava. Dopo aver concordato modalità di pagamento e spedizione, ha provveduto al pagamento del corrispettivo dovuto e concordato in 975 euro. Con il passare del tempo, non vedendosi recapitarsi il motore acquistato e non riuscendo più a contattare il venditore, si è presentato ai carabinieri della stazione di San Martino in Rio formalizzando la denuncia. A seguito di accurata indagine, i militari sono risaliti al presunto responsabile in ordine al reato di truffa per la cui ipotesi è stato quindi denunciato.









Articolo precedenteCollocazione definitiva mercato ambulante di Scandiano, valutazione in corso
Articolo successivoSono 77 i ricoveri in AOU di Modena (venerdì scorso erano 65)