Home Bologna Decennale sisma: Crevalcore più di prima

Decennale sisma: Crevalcore più di prima

A dieci anni dal terremoto che, con una prima scossa il 20 maggio 2012, e una seconda il 29 maggio 2012, ha toccato le vite degli emiliano-romagnoli, Crevalcore getta uno sguardo indietro per misurare la strada fatta sin qui






“Ad oggi sono stati già spesi 17 milioni e mezzo di euro – afferma il sindaco Marco Martelli – per il ripristino di edifici pubblici che ha interessato il Cimitero del capoluogo e le scuole del capoluogo e della frazione di Palata Pepoli.
I cantieri in corso, che interessano il Municipio e il Teatro storico, impegnano un totale di quasi 16 milioni di euro complessivi.

Sull’edilizia privata, a fronte di 2337 sopralluoghi effettuati nell’arco di 6 mesi, la Protezione Civile Regionale ha rilevato quasi mille edifici inagibili, per circa 500 dei quali sono state presentate le pratiche per la  ricostruzione. Per tali recuperi sono stati stanziati poco più di 171 milioni di euro di cui ad oggi erogati quasi 160 milioni di euro, pari al 93.46% del totale.
Per il rilancio dei centri storici, la Regione Emilia-Romagna ha concesso 2 milioni e 800 mila euro per i progetti del primo e secondo stralcio del Piano organico al Comune e circa 870 mila euro alle attività private con il Bando per la rivitalizzazione dei centri storici.
In mezzo ai numeri iniziali e a quelli finali, si è snodata la vita dei crevalcoresi, che hanno dovuto affrontare l’angoscia, la paura e la fatica ma, per fortuna, hanno sperimentato anche tanta solidarietà e amicizia da parte di persone vicine e persone lontane. E’ stata questa vicinanza che ci ha permesso di resistere e di rimetterci in gioco con forza e determinazione, certo come singoli ma anche e soprattutto come comunità, che è la vera qualità e la grande e autentica risorsa di queste terre”.

Dal 17 al 29 maggio 2022, un calendario di mostre, incontri e libri per ripercorrere le tappe di questo viaggio e rilanciare per il prossimo futuro, con la possibilità eccezionale di “sbirciare” dentro i cantieri nel cuore della città, facendo entrare finalmente l’umarell in cantiere!, e che vedrà, nell’appuntamento conclusivo, la presenza di Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna, Irene Priolo Assessora regionale a ambiente, difesa del suolo e della costa, protezione civile, e Matteo Lepore, in qualità di Sindaco della Città metropolitana di Bologna.
Un cartellone di eventi nel quale si intrecciano anche il ventennale della Biblioteca comunale per la quale non fu possibile festeggiare il compleanno dei 10 anni proprio a causa del sisma, e il trentennale delle stragi mafiose di quegli eroi della giustizia ai quali questi territori sono fortemente legati al punto che l’Area dei Servizi culturali del Comune è intitolata a Paolo Borsellino e la sorella, Rita Borsellino, divenne cittadina onoraria di Crevalcore.
L’evento finale vedrà la presenza delle autorità regionali e provinciali.
Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili e svolti in ottemperanza alle norme anti-covid vigenti.

Il programma completo sul sito: www.comune.crevalcore.bo.it

MARTEDI’ 17 MAGGIO

ore 18,30 Piccolo Teatro di Crevalcore c/o Centro socio-culturale, viale Caduti di via Fani, 302

Dalle biblioteche in rete alla rete delle biblioteche: un lavoro di squadra

con Roberta Turricchia (Presidente regionale Associazione Italiana Biblioteche – Sezione Emilia-Romagna); nell’ambito de “La forza dei vent’anni. Le biblioteche di Anzola e Crevalcore verso il futuro 2002-2022”

 

MERCOLEDÌ 18 MAGGIO

ore 20,30 Auditorium Primo Maggio, viale Caduti di via Fani, 300

Crevalcore 2012-2022: racconto per immagini

Presentazione del libro fotografico di Roberto Tommasini, un foto-racconto dal giorno del sisma ad oggi, e inaugurazione della relativa mostra fotografica

 

VENERDÌ 20 MAGGIO

ore 20,30  Piccolo Teatro di Crevalcore c/o Centro socio-culturale, viale Caduti di via Fani, 302

Guido Bianconi: rinascita

Inaugurazione della mostra di Guido Bianconi: installazioni realizzate con i vecchi libri ritrovati dopo il terremoto del 2012 in Emilia-Romagna

ore 20,30 Porta Modena – Crevalcore

Recita del S. Rosario davanti all’immagine della Madonna del Terremoto – Come da una ferita nasce la speranza: il distacco dell’intonaco a causa del sisma e il disegno di una Madonna. Così è nata la venerazione per la Madonna del Terremoto.

 

MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

ore 9,00 Auditorium Primo Maggio, viale Caduti di via Fani, 300

Perchè la mafia ha paura della scuola

A Crevalcore scuola e comunità ricordano gli eroi della lotta alla mafie, nell’ambito del 30° anniversario dalle stragi di mafia di Capaci e via D’Amelio, assieme a Vittorio Teresi (Presidente Centro studi Paolo e Rita Borsellino) e Gaetano Alessi (associazione La Banda – Mafie sotto casa) – riservato alle scuole

Nel corso della giornata, si festeggiano i 20 anni della Biblioteca comunale: una ricorrenza speciale, per recuperare anche quella festa per i primi 10 anni bruscamente interrotta dal sisma del 2012

2002-2022 – Vent’anni di noi

Biblioteca comunale – Viale Caduti di via Fani, 302

ore 10,00 -13,30 | 14,30 -18,30  Apertura al pubblico di entrambe le sezioni della biblioteca (Sala adulti e Sala Ragazzi) e della mostra fotografica “Bibliotheca 2.0” c/o la Sala adulti (1° p.) con una serie di scatti artistici del fotografo crevalcorese Loris Gamberini

ore 21.00 Fili di parole 1# Capaci di… ricordare

1° incontro della 17° ed. della rassegna di promozione alla lettura Fili di parole, “Il coraggio delle idee”, dedicata da Crevalcore al 30° anniversario dalle stragi di mafia di Capaci e via D’Amelio. Vittorio Teresi (Presidente Centro studi Paolo e Rita Borsellino) e Gaetano Alessi (associazione La Banda – Mafie sotto casa) dialogano con Mariarosa Nannetti – Assessora a cultura, turismo e comunicazione

 

DOMENICA 29 MAGGIO

ore 9,00 – 12,00 Municipio e il Teatro Comunale

L’umarell entra in cantiere!

Cantieri aperti del Municipio e del Teatro Comunale di Crevalcore. Visite guidate ai cantieri del Municipio e del Teatro Comunale

ore 10,00 Piazza del Popolo, San Giovanni in Persiceto

Mangianigiro –  Escursione ciclogastronomica

Evento organizzato da Fiab Terred’acqua con il patrocinio dei Comuni di Crevalcore, San Giovanni in Persiceto e Sant’Agata Bolognese

Evento a pagamento – per informazioni ed iscrizione fiab.terreacqua@gmail.com

ore 17,30 Auditorium Primo Maggio – viale Caduti di via Fani, 300

Decennale del Sisma 2012: gli ultimi passi della Ricostruzione

– Presentazione di filmati della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Crevalcore

– Presentazione del progetto del nuovo Municipio

– Consegna attestato gemellaggio al Comune di Caluso (To)

– Omaggio al volontariato

 

Presiede e coordina

Marco Martelli

Sindaco del Comune di Crevalcore

Intervengono

Per la Regione Emilia-Romagna:

Stefano Bonaccini – Presidente della Regione Emilia-Romagna

Irene Priolo – Assessora all’ambiente, difesa del suolo e della costa, protezione civile della Regione Emilia-Romagna

Per la Città metropolitana di Bologna:

Matteo Lepore – Sindaco della Città Metropolitana di Bologna

 









Articolo precedenteI-Tech Innovation 2022. Ultimi giorni per scoprire la call da 1,5 milioni di euro che finanzia l’innovazione tecnologica
Articolo successivoHera: possibili disservizi causa sciopero proclamato per il 20 maggio