Home Cronaca Reggio Emilia: prosegue l’impegno della Polizia di Stato per contrastare la commissione...

Reggio Emilia: prosegue l’impegno della Polizia di Stato per contrastare la commissione di reati





Reggio Emilia: prosegue l’impegno della Polizia di Stato per contrastare la commissione di reatiL’attività e l’impegno della Polizia di Stato, volte alla prevenzione e al contrasto della commissione dei reati, continuano con l’intento di restituire ai cittadini aree arbane colpite da fenomeni di degrado. Nella giornata di ieri sono stati svolti specifici servizi nella zona della Stazione Storica e aree adiacenti quali via Turri e via Paradisi.

Il servizio è stato coordinato da Funzionario della Polizia di Stato che si è avvalso di tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine. Il servizio predisposto ha permesso l’identificazione di 66 persone, 24 quelle straniere, 36 i veicoli controllati.

Alle ore 13:30 la Polizia di Stato è intervenuta presso la piscina “Acquatico” al fine di allontanare due giovani che con le loro condotte disturbavano la tranquillità degli altri utenti della piscina; alle ore 17:30 in via Galeotti 24 per dare ausilio al personale del 118 impegnato nell’apertura  della porta di un’abitazione, in seguito alla segnalazione di un possibile malore in casa. All’interno della residenza era presente un’anziana, vittima di un malore ma comunque cosciente. Dopo i primi e necessari soccorsi sul posto la donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso per accertamenti.

 









Articolo precedenteFarmacie comunali: nuovo contratto nazionale per dipendenti delle 31 strutture modenesi
Articolo successivoAimag: il patto di sindacato non si tocca, ma va ridefinito il ruolo di Mirandola