Poco prima delle 3.30 di questa notte i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Guastalla, allertati da una vicina di casa, sono intervenuti in via Alessandro Volta dove era stato segnalato un incendio in un’abitazione di proprietà di un 90enne reggiano che vi viveva con la moglie 83enne. Sul posto gli operanti trovavano la coppia d’anziani sul balcone che stava cercando di spegnere l’incendio di un materasso innescatosi dal surriscaldamento di uno scaldasonno dimenticato acceso dalla coppia, che tuttavia era riuscita a portare sul balcone il materasso.

I militari, raggiunti gli anziani, li hanno aiutati a domare le fiamme, poi spente definitivamente dai vigili del fuoco di Luzzara intervenuti sul posto unitamente ai sanitari inviati dal 118. Nessuno rimaneva ferito dalle fiamme. Tuttavia i due anziani e i due carabinieri avendo inalato del fumo venivano condotti in ospedale per i dovuti controlli sanitari. I militari venivano dimessi, mentre i due anziani a scopo precauzionale venivano trattenuti in ospedale a Guastalla.









Articolo precedenteChiusure notturne programmate su A13 e A14
Articolo successivoBoretto, senso unico alternato sul ponte del Po per lavori