I Carabinieri della Stazione di Castel Maggiore hanno denunciato un 30enne italiano residente a San Giorgio di Piano, per furto aggravato. Il soggetto è sospettato di aver perpetrato nel periodo aprile-agosto 2023, una decina di furti con scasso ai danni di commercianti di Castel Maggiore.

In particolare un bar, un circolo, un negozio di prodotti naturali per la casa, una gelateria, una gastronomia, una tabaccheria, una parafarmacia, un centro commerciale, un supermercato e una pizzeria. I titolari delle attività colpite dal malfattore (che agiva di notte, danneggiando le vetrine procurando danni per migliaia di euro e rubando pochi spiccioli, spesso asportando quello che gli capitava sotto mano), hanno sporto denuncia ai Carabinieri che hanno avviato le indagini, coordinati dalla Procura della Repubblica di Bologna. Grazie alle telecamere di sorveglianza installate presso le attività colpite e sul suolo pubblico, i Carabinieri sono riusciti a individuare il presunto responsabile, identificandolo in un 30enne italiano, disoccupato e gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Il soggetto sarebbe sospettato di aver perpetrato un altro furto analogo in un bar di Argelato, ma la lista potrebbe continuare. Altri commercianti della zona che hanno subito furti analoghi, possono rivolgersi ai Carabinieri della Stazione di Castel Maggiore.









Articolo precedenteANAMA-Confesercenti Bologna all’incontro sulla legalità nell’intermediazione immobiliare
Articolo successivoLa Festa Strozzata, domenica 10 settembre a Fiorano